Riso soffiato

Calorie e valori nutrizionali del riso soffiato

Il procedimento alla base della produzione del riso soffiato è esattamente lo stesso delle gallette di cereali e dei popcorn.

A differenza delle gallette, nel riso soffiato e in generale tutti i cereali soffiati (farro, kamut, ecc) i chicchi non vengono agglomerati sottoforma di dischi rotondi, ma si presentano tal quali.

Come si produce il riso soffiato

Il riso soffiato viene prodotto con varietà di riso a grana tonda, per avere un risultato di forma rotonda.

Si preriscaldano i chicchi a una temperatura di 300-400 °C, quindi vengono introdotti in un'autoclave, a una pressione che supera le 15 atmosfere, tramite l'immissione di vapore surriscaldato a (240-250 °C).

Riso soffiato

Dopo qualche secondo la pressione viene ridotta in modo repentino, determinando l'esplosione dei chicchi. L'acqua contenuta al loro interno evapora all'istante e il risultato è un composto croccante e gonfio: il riso soffiato.

Valori nutrizionale del riso soffiato

Tutti i cereali soffiati, e quindi anche il riso soffiato, hanno circa le stesse calorie, che variano tra le 340 e le 360 kcal/hg. La scelta, dunque, va fatta in base al gusto personale.

Il riso soffiato interessante da utilizzare insieme ad altri cibi perché aumenta il volume dell'insieme aumentandone l'indice di sazietà.

 

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Indice insulinico

L'indice insulinico misura l'effetto di un alimento sui livelli di insulina.


Carico glicemico

Il carico glicemico dipende dall'indice glicemico e dal contenuto in carboidrati degli alimenti. È un indice abbastanza inutile.


L'indice glicemico

L'indice glicemico degli alimenti indica la velocità con cui aumenta la glicemia in seguito all'assunzione dei vari alimenti.


Salsa alioli o aioli

La salsa alioli o aioli, la maionese a base di aglio ideale per le patate e il pesce.

 


Indice di sazietà degli alimenti

Il potere saziante dei cibi è una variabile fondamentale per controllare lo stimolo della fame.


Densità calorica

La densità calorica esprime la quantità di calorie per unità di peso degli alimenti, si misura in kcal/hg ed è il parametro più importante da conoscere per gestire la propria alimentazione.


Acidi grassi

Gli acidi grassi, i fondamentali componenti dei lipidi, si suddividono in grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi.


Grassi trans e grassi vegetali idrogenati

I grassi trans e i grassi vegetali parzialmente idrogenati: quali sono le differenze e quali effetti hanno sulla salute.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.