Rambutan

Il rambutan (nephelium lappaceum) è un albero da frutto tropicale appartenente alla famiglia delle Sapindacee, originario della Malesia e diffuso anche in Thainlandia, in Indonesia e nelle Filippine.

Il rambutan è un albero molto grande, che raggiunge anche i 20 metri di altezza, ha foglie pennate che creano una chioma molto folta e frutti riuniti in grappoli, di colore che varia dal giallo al rosso, ricoperti di spine morbide che li fanno assomigliare ai ricci delle castagne.

Una volta aperto, il rambutan si presenta come un piccolo uovo bianco, translucido come il litchi ma senza il seme interno e come il litchi di gusto molto dolce, tanto che in Asia viene spesso usato come dolcificante nel té.

Rambutan

L'albero di rambutan fruttifica due volte l'anno, in primavera e in autunno, e arriva a produrre fino a 6 mila bacche.

In Italia è difficile reperirlo, lo si trova solamente nei negozi specializzati o asiatici.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA)

Gli Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA) sono sostanze cancerogene che si sviluppano a causa delle alte temperature e quindi anche nella preparazione di svariati alimenti.


Valeriana o songino

Valeriana: un tipo di lattuga da non confondersi con la valeriana officinalis. Scopriamo le sue proprietà e come utilizzarla in cucina.


Diossine e PCB: cosa sono e come difendersi dai rischi alimentari

Le Diossone e i PCB sono tra i contaminanti ambientali e alimentari più pericolosi: ecco come arrivano nel cibo e come evitarli.


Vini Supertuscan

Supertuscans: i grandi vini rossi toscani che hanno deciso di fare a meno delle denominazioni Doc e Docg.

 


Vino rosé Pamplemousse

Vin de Pamplemousse, la bevanda a base di vino e succo di pompelmo che viene dalla Francia.


Vino blu (Gik)

Il primo vino blu del mondo (prodotto dalla compagnia Gik), realizzato a tavolino da un'azienda spagnola, ha destato scalpore e curiosità.


Burrolì: no grazie!

Burrolì: il surrogato del burro fatto con olio di riso, burro di cacao e olio extravergine, che pretende (a torto) di essere un ottimo sostituto del burro.


Furano negli alimenti: cos'è, dove si trova e come evitarlo

Il furano è una molecola potenzialmente cancerogena per l'uomo: scopriamo dove si trova e come evitarlo negli alimenti..

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.