Piselli

I piselli sono legumi originari del bacino del Mediterraneo e dell'Asia sono i semi di una pianta rampicante della famiglia delle Fabacee, contenuti in bacelli di colore verde. Hanno forma sferica e colore che varia da verde a giallo. 

Le varietà di piselli sono molte, esistono varietà da sgranare, la cui parte edibile è limitata al contenuto del bacello, e varietà chiamate mangiatutto, di cui si consuma anche il bacello (le taccole).

Il pisello, vista la sua capacità a resistere al freddo, è coltivato in tutto il mondo, ma teme temperature molto calde e soffre la siccità. Si semina in autunno-inverno e si raccoglie in primavera.

Tra i legumi i piselli sono i meno calorici (solamente 70 kcal), come tutti i legumi contengono una discreta quantità di proteine di scarsa qualità, che possono essere integrate con le proteine dei cereali. Sono più digeribili di altri legumi e sono perfetti nelle diete ipocaloriche, perchè contengono pochi lipidi.

In commercio si trovano piselli in scatola, freschi, surgelati o secchi: quelli freschi e surgelati devono essere cotti in pochi minuti, quelli secchi necessitano di ammollo preventivo e vanno cotti almeno un'ora.

Uso dei piselli in cucina 

Piselli

I piselli si prestano a molteplici preparazioni. Quando sono freschi di stagione possono essere consumati crudi in insalata, se no lessati o stufati o saltati in padella con burro e parmigiano, olio e cipolla, pancetta o prosciutto a dadini.

I piselli surgelati sono ottimi, perché non perdono sapore e consistenza, molto meglio dei piselli in scatola. Si usano anche per condire la pasta o il risotto o nelle frittate. Sono un ingrediente essenziale nella paella valenziana, nel riso alla cantonese e nelle seppie con piselli alla romana.

 

 

Calorie e valori nutrizionali

Ricette a base di piselli

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA)

Gli Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA) sono sostanze cancerogene che si sviluppano a causa delle alte temperature e quindi anche nella preparazione di svariati alimenti.


Valeriana o songino

Valeriana: un tipo di lattuga da non confondersi con la valeriana officinalis. Scopriamo le sue proprietà e come utilizzarla in cucina.


Diossine e PCB: cosa sono e come difendersi dai rischi alimentari

Le Diossone e i PCB sono tra i contaminanti ambientali e alimentari più pericolosi: ecco come arrivano nel cibo e come evitarli.


Vini Supertuscan

Supertuscans: i grandi vini rossi toscani che hanno deciso di fare a meno delle denominazioni Doc e Docg.

 


Vino rosé Pamplemousse

Vin de Pamplemousse, la bevanda a base di vino e succo di pompelmo che viene dalla Francia.


Vino blu (Gik)

Il primo vino blu del mondo (prodotto dalla compagnia Gik), realizzato a tavolino da un'azienda spagnola, ha destato scalpore e curiosità.


Burrolì: no grazie!

Burrolì: il surrogato del burro fatto con olio di riso, burro di cacao e olio extravergine, che pretende (a torto) di essere un ottimo sostituto del burro.


Furano negli alimenti: cos'è, dove si trova e come evitarlo

Il furano è una molecola potenzialmente cancerogena per l'uomo: scopriamo dove si trova e come evitarlo negli alimenti..

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.