Daikon

Il daikon, il cui nome scientifico è raphanus sativus, è un tubero originario dell'Asia Orientale molto usato nella cucina giapponese ma anche in Cina e Korea ed attualmente coltivato anche nel Nord Italia e nel Nord Europa; come molti tuberi è di stagione in inverno.

Assomiglia ad una carota ma è di colore bianco e di dimensioni più grandi, ed il suo gusto ricorda un po' quello dei ravanelli, lievemente piccante, ma non ha nulla a che vedere con il rafano italiano, a dispetto del nome.

Il suo nome in giapponese significa letteralmente "grande radice".  

Proprietà e usi del daikon

Daikon

Al daikon vengono riconosciute le proprietà di essere diuretico e drenante, spesso viene definito un "bruciagrassi" naturale e per questo in Giappone viene scelto per accompagnare le tempure e i fritti.

In erboristeria si può acquistare la sua radice essiccata da mettere in ammollo e poi cucinata in zuppe o stufati. Se acquistato fresco, invece, si può consumare in insalata o in pinzimonio, pelandolo come fosse una carota e tagliandolo a cubetti, oppure grattugiato come salsa di accompagnamento ai secondi, oppure, infine, cotto in zuppe.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Mandarancio

Il mandarancio: un agrume che nasce dall'ibridazione tra mandarino e arancio, tra i più venduti in Italia.


Clementine

Le clementine: agrumi del gruppo dei mandarini che maturano tra novembre e gennaio.


Mandarino: varietà

Il mandarino e il mandarino cinese o kumquat: coltivazione, calorie e valori nutrizionali di questi agrumi.


Limone

Limone: uno degli agrumi più coltivati di cui si usa scorza e succo per produrre cantiti, marmellate, succhi.

 


Limoncello

Limoncello o limoncino - Storia, ricetta e preparazione


Sciroppo di glucosio

Lo sciroppo di glucosio è uno degli ingredienti più utilizzati dall'industria alimentare, come sostituto dello zucchero.


Controfiletto

Controfiletto di manzo: il taglio di carne bovina che non fa riferimento solo a una porzione anatomica, ma può generare equivoci.


Naturhouse

La dieta Naturhouse funziona? La nostra analisi critica.