Prostata

La prostata è una ghiandola che fa parte dell'apparato genitale maschile, posta subito al di sotto della vescica e attraversata da una porzione dell'uretra. La prostata è costituita da tessuto muscolare e fibroso, ha forma piramidale, simile ad una castagna o a mezzaluna, in assenza di patologie, in caso di ipertrofia assume la forma di una ciambella. La grandezza normale della prostata è di 4 cm di diametro alla base, 3 cm verticalmente e antero-posteriormente è lunga circa 2 cm. Nei soggetti normali la prostata pesa dai 10 ai 20 g ma può aumentare di diverse volte in caso ipertrofia prostatica benigna.

Anatomicamente la prostata è formata da una zona centrale, da una di transizione (quella più coinvolta in caso di ipertrofia prostatica) e da una periferica (solitamente interessata invece da fenomeni neoplastici).

Infatti, l'ipertrofia prostatica dà sintomi urinari di ostruzione perché cresce attorno all'uretra, mentre il carcinoma, crescendo nella porzione esterna, non dà sintomi ed è quindi una patologia più insidiosa.

Prostata

La prostata, dopo l'evoluzione durante la pubertà, mantiene un volume costante fino all'incirca a 40 anni quando può iniziare a dare qualche segno di ipertrofia.

La prostata è una ghiandola altamente androgeno-dipendente, cioè influenzata dai livelli di androgeni (gli ormoni sessuali maschili) nel sangue. Infatti è stato visto che i soggetti castrati prima della pubertà non vanno incontro né a iperplasia, né a tumore della prostata, dimostrando quindi il grande ruolo che ha il testosterone in queste patologie.

Prostatite

 

 

Ipertrofia prostatica benigna

Intervento alla prostata

PSA

Esami per la prostata

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Distrofia di Duchenne

La distrofia muscolare di Duchenne (DMD) è il tipo più comune di distrofia ed è causata da un difetto del gene che dovrebbe mantenere i muscoli sani e fa parte quindi delle malattie genetiche ereditarie.


Drepanocitosi

La drepanocitosi, o anemia falciforme, è una forma ereditaria di anemia, una condizione per la quale non vi è un numero sufficiente di globuli rossi sani nel sangue.


Coccigodinia

La coccigodinia, o dolore al coccige, è un’infiammazione che si verifica intorno al coccige, ovvero la struttura ossea che si trova nella parte inferiore della colonna vertebrale.


Cistinuria

La cistinuria è una malattia ereditaria che provoca la formazione di calcoli, prodotti a causa dell’incapacità dei reni di riassorbire la cistina.

 


Claudicatio intermittens

La condizione chiamata “claudicatio intermittens” si riferisce ad un dolore, che interessa nella maggior parte dei casi gli arti inferiori.


Cisti dermoide

Una cisti dermoide è un tumore benigno, detto anche teratoma, che si sviluppa prevalentemente nelle ovaie.


Cisti di Bartolini

Le ghiandole di Bartolini sono due piccole ghiandole dell’apparto femminile esterno, situate su ciascun lato dell'apertura vaginale.


Distrofie muscolari

Le distrofie muscolari sono malattie geneticamente determinate che portano alla degenerazione e la distruzione delle cellule muscolari.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.