Alghe verdi-azzurre o Cianobatteri

Alghe azzurre-verdi (o alghe azzurre) è il termine improprio con il quale si descrive un gruppo ampio e diversificato di organismi semplici, i cianobatteri, microorganismi che vivono nelle acque tropicali o subtropicali con un alto contenuto di sale, oppure in alcuni grandi laghi d'acqua dolce.

Questi microrganismi sono chiamate alghe azzurre-verdi a causa di un pigmento peculiare, la ficocianina, che le conferisce sfumature bluastre, tendenti al verde. Il colore dipende soprattutto dalle condizioni dell'habitat in cui crescono.

Le alghe azzurre vengono utilizzate come integratori per molte condizioni anche se allo stato attuale non esistono prove scientificamente valide che giustifichino il loro utilizzo.

In particolare, sono promosse come fonte di proteine, vitamine del gruppo B e ferro. Sono utilizzate per la perdita di peso, disturbo da deficit di attenzione-iperattività (ADHD), allergie, diabete, affaticamento e stress, ansia, depressione e sindrome premestruale (PMS); alcuni le consigliano addirittura per stimolare il sistema immunitario, migliorare la memoria, aumentare l'energia e il metabolismo, abbassare il colesterolo, prevenire le malattie cardiache, guarire le ferite, migliorare la digestione e la salute intestinale.

Alghe azzurre integratori

Le alghe azzurre possono essere coltivate, oppure crescere in ambiente naturale: in questo ultimo caso c'è il rischio che contengano sostanze contaminanti anche potenzialmente pericolose.

Per approfondire vedi l'articolo sulla spirulina.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Botulino

il botulino: un batterio molto pericoloso che si sviluppa in ambienti poco acidi e anaerobici.


Legamenti del ginocchio: lesioni e traumi

I legamenti del ginocchio, i due crociati e i due collaterali: lesioni e traumi.


Coagulazione intravascolare disseminata

La coagulazione intravascolare disseminata (CID) è una rara sindrome che interessa la coagulazione del sangue, è una condizione di salute abbastanza pericolosa.


Croup

Con il termine croup, o laringotracheobronchite, si fa riferimento ad un'infezione delle vie aeree superiori, che ostacola la respirazione.

 


Cancroide

Il cancroide, conosciuto anche come ulcera molle, è un infezione a trasmissione sessuale ed è causata dal batterio Haemophilus ducreyi.


Condrocalcinosi

La condrocalcinosi, conosciuta anche come pseudogotta, è una malattia che interessa le articolazioni, i tendini e le borse sierose.


Infezioni alimentari

Le infezioni alimentari fanno parte delle malattie chiamate zoonosi, ovvero quelle malattie o infezioni che si trasmettono, direttamente o indirettamente, da animale a uomo.


Episclerite

L'episclerite è una condizione infiammatoria che interessa l'episclera, sottile strato di tessuto connettivale lasso che si trova tra la congiuntiva e la sclera.

Accedi ai servizi gratuiti

Per utilizzare i servizi gratuiti della sezione alimentazione devi registrarti gratuitamente.