Inositolo

L'inositolo è il termine generico con il quale si indicano nove stereoisomeri di struttura simile. Il più rappresentato in natura, quelloche viene utilizzato come integratore alimentare, è in realtà solo uno di questi nove, il mio-inositolo (cis-1,2,3,5-trans-4,6-cicloesanesolo). Dal punto di vista chimico gli inositoli sono polioli carbociclici.

L'inositolo si trova nella maggior parte degli alimenti, ma soprattutto nei cereali integrali, nelle noci, e in alcuni frutti come meloni e agrumi. Alcuni lo definiscono una pseudo-vitamina, essendo affine alle vitamine del gruppo B.

Il mio-inositolo è un integratore promettente per promuovere la fertilità femminile, per migliorare la sensibilità all'insulina nel diabete di tipo II, per combattere l'ansia e la depressione, e la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS).

Controindicazioni

L'inositolo è un integratore ritenuto piuttosto sicuro, se assunto per bocca, gli effetti collaterali riscontrati si limitano a lievi disturbi gastrointestinali quando assunto in quantità elevate.

È controindicato per alcune patologie come l'ulcera peptica e l'insufficienza epatica.

Inositolo

Benefici dell'integrazione di inositolo

Effetti accertati (forte evidenza)

Trattamento della sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): il D-chiro-inositolo (DCI) sembra essere  promettente per il trattamento di alcune manifestazioni cliniche della PCOS, tra cui l'insulino-resistenza, l'iperandrogenismo, e l'oligoamenorrea.

Effetti possibili (prove ancora insufficienti)

Trattamento di alcune patologie psichiatriche come il disturbo ossessivo-compulsivo, l'ansia e gli attacchi di panico

 

Dosaggio consigliato

Il dosaggio utilizzato negli studi sul trattamento della PCOS è di 2-4 g al giorno. Molto più alti sono i dosaggi usati negli esperimenti sulle patologie psichiatriche: 18 g al giorno per 6 settimane di trattamento.

Conclusioni

L'inositolo è un integratore potenzialmente valido per curare alcuni sintomi della PCOS, e forse può avere una certa efficacia anche per la cura di alcuni disturbi di carattere psicologico. In entrambi i casi bisognerà valutare con il proprio medico le modalità di assunzione.

Per i soggetti sani l'integrazione di inositolo non è indicata in quanto una sua carenza è da escludere in una dieta equilibrata.

Bibliografia

The combined therapy with myo-inositol and D-chiro-inositol reduces the risk of metabolic disease in PCOS overweight patients compared to myo-inositol supplementation alone

Myo-inositol may improve oocyte quality in intracytoplasmic sperm injection cycles. A prospective, controlled, randomized trial

Myo-inositol rather than D-chiro-inositol is able to improve oocyte quality in intracytoplasmic sperm injection cycles. A prospective, controlled, randomized trial

 

Effects of d-chiro-inositol in lean women with the polycystic ovary syndrome

Effects of myo-inositol supplementation on oocyte's quality in PCOS patients: a double blind trial

Efficacy of myo-inositol in the treatment of cutaneous disorders in young women with polycystic ovary syndrome

Myo-inositol in patients with polycystic ovary syndrome: a novel method for ovulation induction

Randomized, double blind placebo-controlled trial: effects of myo-inositol on ovarian function and metabolic factors in women with PCOS

Pretreatment with myo-inositol in non polycystic ovary syndrome patients undergoing multiple follicular stimulation for IVF: a pilot study

Myo-inositol administration positively affects hyperinsulinemia and hormonal parameters in overweight patients with polycystic ovary syndrome

Insulin sensitiser agents alone and in co-treatment with r-FSH for ovulation induction in PCOS women

Metabolic and hormonal effects of myo-inositol in women with polycystic ovary syndrome: a double-blind trial

Double-blind, controlled, crossover trial of inositol versus fluvoxamine for the treatment of panic disorder

Acute inositol does not attenuate m-CPP-induced anxiety, mydriasis and endocrine effects in panic disorder

Double-blind, placebo-controlled, crossover trial of inositol treatment for panic disorder

Inositol as an add-on treatment for bipolar depression

Treatment-resistant bipolar depression: a STEP-BD equipoise randomized effectiveness trial of antidepressant augmentation with lamotrigine, inositol, or risperidone

Inositol 6 g daily may be effective in depression but not in schizophrenia

Inositol treatment of obsessive-compulsive disorder

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Carcinoma squamo cellulare

Il carcinoma squamo cellulare è una forma di cancro che colpisce la pelle, e si sviluppa, a patire dalle cellule squamose.


Carcinoma baso-cellulare

Il carcinoma baso-cellulare (o basalioma) è un tipo di cancro che colpisce il tessuto cutaneo.


Chetoacidosi alcolica

Per chetoacidosi, in generale, si intende una disfunzione metabolica che si verifica quando nell’organismo è presente un’elevata concentrazione di acidi.


Cheratite da herpes simplex

La cheratite da herpes simplex è un’infezione che colpisce l’occhio, in particolare la cornea ed è causata dalla presenza del virus herpes simplex (HSV).

 


Chetoacidosi diabetica

La chetoacidosi diabetica è una grave complicazione del diabete, in particolare del diabete di tipo I.


Ecocardiogramma

l'ecocardiogramma è un comune test che permette di avere un immagine del cuore in movimento, grazie all’utilizzo degli ultrasuoni.


Calcolosi salivare

Per calcolosi salivare, o scialolitiasi, si intendono delle formazioni di minerali cristallizzati, simili a pietre, che si formano nelle ghiandole salivari.


Criptococcosi

La criptococcosi è una malattia, abbastanza rara, causata da un tipo di fungo, chiamato Cryptococcus, che si trova in quasi tutto il mondo.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.