Yohimbe

Lo yohimbe è una pianta sempreverde che si trova in alcuni stati africani, soprattutto in Zaire, Camerun e Gabon. La corteccia di yohimbe contiene una sostanza chimica, la yohimbina, un alcaloide con effetti sul sistema nervoso centrale, che viene usata per produrre un integratore alimentare che attualmente è venduto solo sotto prescrizione medica, ma solo in alcuni paesi, per curare la disfunzione erettile e i problemi sessuali causati dai farmaci inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI).

La yohimbina viene anche promossa come integratore utile per migliorare le prestazioni atletiche, favorire la perdita di peso, combattere la stanchezza, la pressione bassa, il dolore neuropatico diabetico, e per la depressione insieme ad altri farmaci.

Controindicazioni

La yohimbina presenta notevoli controindicazioni: aumento della pressione e della frequanza cardiaca, nausea e vomito, problemi renali, irritabilità, eccitazione, allucinazioni, insonnia, tremori e vertigini. Per questo motivo, va presa solamente dietro prescrizione medica.

Yohimbe integratori

Benefici dell'integrazione di yohimbina

Effetti possibili (prove ancora insufficienti)

Disfunzione erettile

Problemi sessuali causati dagli inibitori selettivi del reuptake della serotonina

Dosaggio consigliato

Il dosaggio consigliato per i problemi sessuali è di 13-20 mg di yohimbina al giorno. Alcuni studi hanno utilizzato dosi fino a 100 mg, ma con questi valori l'insorgenza di effetti collaterali anche molto gravi è abbastanza probabilie.

Conclusioni

La yohimbina è una sostanza piuttosto potente che presenta effetti collaterali di non poco conto, la sua utilità, peraltro ancora da dimostrare in modo definitivo, è limitata ad alcuni disturbi di carattere sessuale, mentre non esistono evidenze che dimostrino la sua efficacia per aumentare le prestazioni sportive. Per questo è in generale sconsigliabile, e comunque andrebbe presa solo sotto stretto controllo medico.

Bibliografia

 

 

Yohimbine for erectile dysfunction: a systematic review and meta-analysis of randomized clinical trials

Yohimbine in neurally mediated syncope. Pathophysiological implications

Plasma MHPG response to yohimbine treatment in women with hypoactive sexual desire

Double-blind, placebo-controlled safety and efficacy trial with yohimbine hydrochloride in the treatment of nonorganic erectile dysfunction

Yohimbine, erectile capacity, and sexual response in men

Lack of efficacy of yohimbine in the treatment of obesity

Pharmacological facilitation of fear extinction and the search for adjunct treatments for anxiety disorders--the case of yohimbine

Yohimbine: the effects on body composition and exercise performance in soccer players

Yohimbine treatment of sexual side effects induced by serotonin reuptake blockers

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Botulino

il botulino: un batterio molto pericoloso che si sviluppa in ambienti poco acidi e anaerobici.


Bacillus cereus

Il Bacillus cereus è uno dei batteri che più comunemente provocano intossicazioni alimentari nelle ore successive ai pasti.


PAP test

Il PAP test è un esame citologico utilizzato nello screening del carcinoma della cervice uterina.


Selenio

Il selenio è un integratore utile solo in caso di carenza accertata, perché i rischi di sovradosaggio non sono da trascurare.

 


Hoodia gordonii

Hoodia gordonii è un integratore antifame derivato da un cactus, la cui efficacia non è dimostrata e che presenta alcuni problemi di tossicità.


Shock anafilattico

Lo shock anafilattico, chiamato anche anafilassi, è una grave reazione allergica, potenzialmente pericolosa per la vita di una persona.


L-Ornitina

L'ornitina è un integratore potenzialmente utile in caso di patologie che determinano un eccesso di ammoniaca, non sembra essere utile per gli sportivi.


Tè verde

Il tè verde contiene caffeina, polifenoli e catechine: può essere utile per prevenire alcune patologie ma la sua efficacia non è stata ancora pienamente dimostrata.