Negroni

Il Negroni è un cocktail italiano nato come variante dell'Americano.

La leggenda narra che nel 1928 il Conte Camillo Negroni di Firenze, grande amante dell'Americano, chiese al suo barman di fiducia del Caffè Casoni (ora chiamato Caffè Giacosa), Fosco Scarselli, di modificare un po' il suo cocktail aggiungendo una spruzzata di gin, in onore dei suoi recenti viaggi a Londra.

Gli altri avventori del Caffè Casoni cominciarono a chiedere un ‘Americano alla moda del conte Negroni', presto abbreviato in Negroni, che in poco tempo si affermò come uno dei più famosi cocktail da aperitivo prima a livello nazionale poi mondiale.

Negroni

Esistono diverse varianti di questo cocktail:

  • Il Negroni Sbagliato, con lo spumante brut che sostituisce il Gin, nato al Bar Basso di Milano;
  • Il Negrosky, con la vodka al posto del Gin;
  • Il Redhuvber, una variante diffusa soprattutto nel torinese che sostituisce il Campari Soda al Bitter Campari;
  • Il Negroni Punt e mes, con Punt e mes al posto del vermouth rosso, che gli dona un sapore ancora più amaro.

Caratteristiche del Negroni

Tipo di cocktail: before dinner, medium drink.

Grado alcolico: 18,9° alcolici.

Categoria alcolica: molto alcolico (cosa significa?)

Ricetta IBA del Negroni

  • 3,3 cl Vermouth rosso
  • 3,3 cl Bitter Campari 
  • 3,3 cl Gin
  • soda (facoltativa)
  • una mezza fetta di arancia come guarnizione

 

 

Il Negroni si prepara direttamente in un bicchiere Old Fashioned con ghiaccio. Si mescola e si guarnisce, infine, con mezza fetta d'arancia. È facoltativa una spruzzata di soda water.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Torta giapponese (Japanese cotton cheesecake)

Japanese cotton cheesecake, ovvero la torta giapponese a base di formaggio che ha sbancato sul web negli ultimi anni.


Coniglio al forno con patate

Coniglio al forno con patate: un secondo piatto italiano classico che tutti conosciamo, vediamo insieme la ricetta.


Cioccolato plastico

Il cioccolato plastico: una pasta modellabile per creare decorazioni per torte e dolci.


Come si cuoce la pasta?

Come si cuoce la pasta? Il sale va fino o grosso? Prima o dopo l'ebollizione? E se me lo scordo? Quale pentola usare? È vero che si può cuocere a fuoco spento?

 


Cuocere la pasta a fuoco spento?

La pasta si cuoce correttamente a qualunque temperatura superiore agli 80 gradi: per questo la cottura a fuoco spento (o cottura passiva) è possibile, tuttavia i vantaggi non sono molto interessanti.


Biscotti di castagne

I biscotti di castagne vengono prodotti a partire dalla farina di castagne, nel periodo autunnale e per tutto l'inverno, che sostituisce del tutto o in parte la farina bianca comune.


Panna cotta

La panna cotta: un dolce piemontese simile al budino a base di panna.


Paste di meliga

Le paste di meliga, i frollini piemontesi tipici del cuneese.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.