Budino Margot

Il budino Margot o torta Margot è un dolce al cucchiaio dall'aspetto simile a quello di un creme caramel o di una crema catalana, ma che ha la particolarità di essere composto da panna fresca e amaretti.

Non sono chiare le origini del budino Margot, non è tra i dolci più diffusi in Italia ma vanta un alto numero di estimatori, soprattutto tra chi ama gli amaretti. Probabilmente è solo una variazione sul tema del classico budino.

La torta Margot si presenta solitamente di due forme: a ciambella con il buco al centro oppure rettangolare a forma di parallelepipedo (nella foto qui sotto si può vedere una fetta tagliata).

La base è composta da amaretti sbriciolati (e qualcuno aggiunge anche il cioccolato a scaglie), mentre il corpo del budino è composto da uova, in prevalenza tuorli, panna fresca e zucchero. Altri ingredienti che possono essere aggiunti al budino Margot sono estratto di vaniglia, un bicchierino di rhum o di un altro liquore (...perchè no di un Amaretto?), scorze di agrumi, insomma dipende un po' dai gusti.

Come il creme caramel, anche il budino Margot va cotto in un forno con la tecnica del bagnomaria.

 

La ricetta del budino Margot

Budino Margot

Ingredienti:

  • 100 g di amaretti (più qualcuno per la decorazione)
  • 100 g di cioccolato fondente 
  • 8 tuorli d'uovo
  • 2 uova intere
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di zucchero di canna (per caramellare lo stampo)
  • 2 l di panna fresca
  • 1 bicchierino di liquore Amaretto

Preparazione: tritare gli amaretti e il cioccolato in un frullatore o al coltello. Preparare un caramello leggero con lo zucchero di canna, e cospargerlo sul fondo dello stampo. Aggiungere gli amaretti e il cioccolato tritati. In un pentolino far ridurre la panna della metà, sbattere le uova con lo zucchero, unire la panna, il liquore e versare nello stampo. 

Cuocere in forno a bagnomaria a 140°C per 40 minuti.

Una volta tolto dal forno, farlo raffreddare a temperatura ambiente e metterlo in frigorifero affinchè si solidifichi bene (almeno 4 ore).

Prima di servirlo terminare la decorazione con gli amaretti sbriciolati sopra.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Insetti commestibili

Gli insetti commestibili: da esclusivo appannaggio di alcuni popoli etnici a cibo che salverà il futuro mondiale.


Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.


Fritto misto di pesce

Il fritto misto di pesce: il secondo piatto di mare per eccellenza, a base di gamberi, calamari e alici.


Fritto di paranza

La paranza o il fritto di paranza: un piatto di mare che prevede una grande varietà di pesci con le lische fritti.

 


Crocchette di patate

Le crocchette di patate o crocchè sono un classico cibo da strada diffuso soprattutto nel Meridione e in Spagna.


Crema fritta - cremini fritti

La crema fritta: uno dei protagonisti del fritto misto all'italiana mangiato sia come contorno che come dessert.


Olive all'ascolana

Le olive all'ascolana, ripiene di carne e fritte: un piatto che dalle Marche ha fatto il giro del mondo.


Quique Dacosta

Enrique detto Quique Dacosta: lo chef spagnolo tre stelle Michelin e presente nell'elenco dei 50 Best Restaurants.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.