Crostata di castagne

Per crostata di castagne di solito si intende una crostata fatta con la pasta frolla normale e poi farcita di marmellata di castagne. Ma le varianti sono tante, si può infatti anche preparare una pasta frolla con la farina di castagne mescolata alla farina bianca debole (per dolci), oppure aggiungere alla farcitura pezzetti di cioccolato, pere, mandorle, ricotta, marron glaces... A seconda dei gusti e della creatività del momento.

Nelle ricette che riporto di seguito do per scontato che la pasta frolla sia stata precedentemente preparata, come indicato nell'articolo pasta frolla, oppure che sia stata comprata già fatta in pasticceria o dal fornaio. Nel caso in cui si voglia aggiungere della farina di castagne alla farina bianca tenere in considerazione che vanno dosate con una proporzione di 2 a 1, per esempio su 300 grammi di farina metterne 200 di farina di castagne e 100 di farina bianca.

Per quanto riguarda la farcitura, invece, si può comprare una buona marmellata di castagne oppure una crema di marroni, o la si può realizzare in casa come indicato nella prima ricetta.

Ricetta della crostata di castagne classica

Ingredienti

Crostata di castagne
  • pasta frolla 
  • 800 g di marroni
  • 2 bicchieri di latte
  • 200 g di zucchero
  • un bastoncino di vaniglia
  • qualche foglia di alloro

Procedimento

Per prima cosa preparare una purea di marroni: portare ad ebollizione un litro d'acqua aromatizzata con qualche foglia di alloro, aggiungervi i marroni e lasciarmi lessare per 40 minuti circa. Una volta ammorbiditisi scolarli un po' alla volta e sbucciarli quando sono ancora bollenti, privandoli anche della pellicina interna. Poi passarli con un setaccio come per realizzare un passato. A questo punto mettere sul fuoco una pentola con il passato di marroni, il latte, la vaniglia e lo zucchero mescolando continuamente e dolcemente fino ad ottenere una crema. Dal momento che il ripieno è già stato cotto ha bisogno di solo pochi minuti in forno, quindi precuocere la pasta frolla da sola in una teglia per 20 minuti a 190°C, lasciandone un po' per le striscioline decorative. Poi toglierla dal forno e stenderci sopra la crema di marroni, decorare la crostata con le striscioline sottili di pasta frolla avanzata e rimettere in forno a 180°C per altri 10 minuti. Verificare la cottura in base al colore bruno che assumeranno le striscioline e i bordi della crostata.

Ricetta della crostata di castagne, pere e cioccolato

Ingredienti

  • pasta frolla realizzata con 400 g di farina di castagne
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 2 pere mature varietà kaiser

Procedimento

 

 

 

Sbucciare le pere, tagliarle a metà nel senso della lunghezza, togliere la parte centrale con i semi e affettarle sottilmente sempre nel senso della lunghezza. Fondere il cioccolato a bagnomaria con un po' d'acqua o di latte. In una teglia circolare imburrata o foderata di carta da forno stendere la pasta frolla, tenendone da parte un po' per realizzare le striscioline decorative, unire le pere affettate e il cioccolato fuso, decorare con le striscioline sottili di pasta frolla e poi infornare a 180°C per 30 minuti.

Ricetta della crostata di castagne e ricotta

Ingredienti

  • pasta frolla
  • 250 g di ricotta fresca delicata (meglio di pecora che di capra)
  • 200 g di marroni
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero
  • 20 g di scaglie di cioccolato

Procedimento

Ridurre i marroni a purea, facendoli bollire per 40 minuti, sbucciandoli e passandoli al setaccio. In una ciotola unire la ricotta, il passato di marroni, l'uovo, lo zucchero e le scaglie di cioccolato. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendere una teglia circolare, imburrarla o ricoprirla di carta da forno, coprirla con la pasta frolla lasciandone un pezzettino a parte per formare poi le striscioline decorative. Stendere il ripieno livellandolo bene e poi stendere anche le striscioline. Infornare a 170°C per 40 minuti circa. 

 

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Acquapazza

L'acquapazza: una semplicissima ricetta per cucinare il pesce con pomodorini, aglio e prezzemolo.


Crema pasticcera

La ricetta della crema pasticcera: la tecnica di preparazione, la scelta degli amidi, lo zucchero, i tuorli, i valori nutrizionali e le calorie.


Crostata alla frutta

La crostata alla frutta con crema pasticcera e gelatina: un classico imperdibile in ogni stagione!


Zuppa di pesce o brodetto di pesce

Zuppa di pesce o brodetto di pesce. Le ricette tradizionali, gli ingredienti, la preparazione e le possibili varianti.

 


Crema al burro

La crema al burro è stata per anni una delle creme più utilizzate in pasticceria, oggi viene usata soprattutto nel cake design e come topping per i cupcakes.


Pasta e fagioli

Pasta e fagioli: un primo piatto povero della tradizione italiana sempre molto apprezzato, e dalle caratteristiche nutrizionali molto interessanti.


Cioccolatini al cocco

Cioccolatini al cocco: irresistibili e facilissimi da preparare.


Il risotto alla milanese

Il risotto alla milanese: il re dei piatti della cucina lombarda affonda le sue origini nel Cinquecento.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.