Hummus

L'hummus è un piatto originario del Medio Oriente, il cui nome deriva dall'arabo "hummus" che significa ceci. L'hummus è, infatti, una crema di ceci aromatizzata con aglio, cumino, paprica, limone ed altre spezie che viene servita fredda come "meze", cioè come antipasto, o come salsa di accompagnamento di portate a base di carne o verdure.

L'hummus ha un colore beige chiaro ed un sapore che mescola il dolce dei ceci all'aspro del limone e dell'aceto, si abbina bene alle verdure come pomodori, melanzane o cetrioli, alle olive e alle cipolle, ai falafel ed anche alla carne di manzo. L'hummus può essere usato anche come salsa per intingere il pinzimonio, oppure spalmato sul tipico pane "pita" greco o sulle tortilla (le patatine di mais). 

L'hummus è un piatto tipico della cucina araba, servito in Marocco, Egitto, Turchia, Grecia, Arabia, Armenia, Israele e in tutti i Paesi del Nord Africa e del Medio Oriente, ed è facile trovarlo anche in Italia nei negozi specializzati o nei menù dei ristoranti e dei bar mediorientali.
Anche la cucina vegana e vegetariana fa un largo uso dell'hummus.

Viene chiamato anche hamos in armeno, o hummous, hommos, humos, hommus e hoummos.

Il nome completo in arabo è "hummus bi tahina", in quanto per farlo un ingrediente imprenscindibile è la salsa tahini a base di sesamo, anche se in alcune ricette viene omessa.

Le prime testimonianze scritte di una ricetta di hummus con tahin risalgono al Tredicesimo secolo, quando fu pubblicato un libro di cucina a Il Cairo.

 

Ricetta dell'hummus

Hummus

La preparazione dell'hummus è semplice e veloce, una volta che si hanno i ceci già lessati. Se, però, si sceglie di preparare l'hummus con i ceci secchi occorre metterli in ammollo per almeno 24 ore, prima di lessarli, poi per cuocerli occorrono circa 20 minuti con una pentola a pressione, oppure circa 2 ore con una pentola normale, quindi i tempi di preparazione si dilateranno.

I ceci secchi, soprattutto se di buona qualità, sono senz'altro da preferire rispetto ai ceci in scatola.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di ceci già lessati (oppure secchi)
  • 2 cucchiai di salsa tahin
  • 1 spicchio d'aglio fresco
  • il succo di un limone
  • 2 o 3 cucchiai d'olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • un pugno di cumino
  • una spolverata di paprica dolce
  • qualche fogliolina di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

In una padella antiaderente preparare il soffritto per i ceci con l'olio, l'aglio e le spezie, poi aggiungere i ceci, mescolarli e lasciarli insaporire per circa 5 minuti a fiamma bassa.

Quindi travasare i ceci e le spezie in un frullatore, unire la salsa tahin, il succo di limone, il sale e pepe e l'aceto; azionare il frullatore ed aspettare che il composto diventi cremoso ed omogeneo. Volendo si può aggiustare con un po' d'olio o di acqua calda.

Servire infine l'hummus in ciotoline di ceramica o di terracotta guarnito con il prezzemolo tritato, il cumino e la paprica dolce.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Baccalà alla portoghese (ricette)

Il baccalà alla portoghese: alcune ricette tipiche tra cui quella del bacalhau a bras.


Uovo poché

L'uovo poché: la versione francese dell'uovo in camicia, identico in tutto e per tutto.


Pane con il lievito madre

Fare il pane in casa con il lievito madre non è difficile, basta avere tanta pazienza e un buon lievito madre.


Agnello al forno con patate

Agnello al forno con patate (o senza patate): la ricetta e i segreti per prepararlo, dalla scelta della carne alla temperatura al cuore.

 


Cottura del riso basmati

Come cuocere il riso basmati in modo corretto, senza che diventi troppo appiccicoso.


Friggere: la temperatura ideale

Per capire come scegliere la temperatura di frittura, bisogna innanzitutto capire cosa avviene durante la frittura di un alimento.


Salsa rossa o Bagnetto rosso

La salsa rossa, sorella della salsa verde, è un condimento a base di pomodoro tradizionalmente abbinato al bollito misto.


La cioccolata calda (o cioccolata in tazza)

La cioccolata calda, o cioccolata in tazza, è una preparazione molto consumata nei mesi invernali, ritenuta a torto una bomba calorica.