Spaghetti con salsa al peperone dolce

Preparazione: 5 min
Cottura: 15 min
Difficoltà
Spaghetti con salsa al peperone dolce

 

Ingredienti in grammi per 2 porzioni

Peperoni 400 g
Olio di oliva extra vergine 15 g
Cipolle 50 g
Acciuga o alice, sotto sale 30 g
Pasta di semola 140 g
Pomodori, passata 400 g
sale, pepe
maggiorana tritata (facoltativa)

Preparazione

Tagliare il peperone a listarelle spesse un cm, dopo averlo lavato e aver rimosso tutti i semi. Tritare la cipolla molto finemente e metterla a stufare 1 minuto in poca acqua in una casseruola di 18-22 cm, aggiungere quindi le acciughe lavate e deliscate e schiacciarle con un cucchiaio di legno per farle sciogliere. Aggiungere i peperoni, una scatola da 400 g di pelati insieme al loro sugo, schiacciarli in modo tale da far fuoriuscire tutto il succo, mescolare bene, coprire e cuocere per 15 minuti circa, girando di tanto in tanto, finché i peperoni si non sono abbastanza morbidi. Togliere il coperchio e far asciugare quanto basta la salsa, assaggiare, regolare di sale e pepe e condire la pasta, che nel frattempo è stata lessata in abbondante acqua salata. Una volta condita, aggiungere a crudo un cucchiaio e mezzo di olio e, volendo, un poco di maggiorana tritata.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia 411 KCal - 1718 KJoule
Proteine 14 gr - 13%
Carboidrati 71 gr - 66%
Grassi 10 gr - 20%
di cui  
saturi 1.2 g
monoinsaturi 5.5 g
polinsaturi 1.0 g
Fibre 9 g
Colesterolo 9 mg
Sodio 329 mg

Note

È preferibile usare acciughe sotto sale, che andranno lavate e deliscate prima dell'utilizzo, ma si possono usare anche filetti di acciuga sott'olio. Ne servono 3 o 4 a seconda della grandezza. Consiglio l'uso di spaghetti di spessore medio o se piacciono, ancora meglio gli spaghettini, che assorbono più acqua e supportano bene grandi quantità di sugo grazie al maggiore volumeche sviluppano una volta cotti. Ha 100 kcal per 100 g.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Insetti commestibili

Gli insetti commestibili: da esclusivo appannaggio di alcuni popoli etnici a cibo che salverà il futuro mondiale.


Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.


Fritto misto di pesce

Il fritto misto di pesce: il secondo piatto di mare per eccellenza, a base di gamberi, calamari e alici.


Fritto di paranza

La paranza o il fritto di paranza: un piatto di mare che prevede una grande varietà di pesci con le lische fritti.

 


Crocchette di patate

Le crocchette di patate o crocchè sono un classico cibo da strada diffuso soprattutto nel Meridione e in Spagna.


Crema fritta - cremini fritti

La crema fritta: uno dei protagonisti del fritto misto all'italiana mangiato sia come contorno che come dessert.


Olive all'ascolana

Le olive all'ascolana, ripiene di carne e fritte: un piatto che dalle Marche ha fatto il giro del mondo.


Quique Dacosta

Enrique detto Quique Dacosta: lo chef spagnolo tre stelle Michelin e presente nell'elenco dei 50 Best Restaurants.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.