Coniglio e verdure in gelatina

Coniglio e verdure in gelatina

 

di:

Preparazione:

Cottura:

Ingredienti per 8 porzioni

Peperoni 200 g
Coniglio intero crudo 1500 g
Cipolle 200 g
Olive in salamoia 30 g
Carote 200 g
10 g di colla di pesce (gelatina alimentare)
sale, pepe

 

Preparazione

Passo 1   Passo 2   Passo 3

Tagliare tutti i vegetali a pezzettoni di circa 2 cm, pulire il coniglio eliminando la testa e le interiora, quindi suddividendolo in 5-6 parti.

Passo 4   Passo 10  Passo 11

Bollire separatamente vegetali e carne in due pentole con acqua abbondante e salata. Una volta cotto il coniglio (circa 45 minuti) scolarlo e disossarlo riducendolo a pezzetti di dimensione massima di 5 cm.

Passo 4   Passo 5  Passo 6

Incorporarlo quindi alle verdure in cottura e continuare per 10 minuti, quindi scolare il brodo separandolo dalle parti solide.

Passo 10   Passo 11    Passo 11  

Ammollare la gelatina in acqua fredda e successivamente scioglierla nel brodo ancora caldo, amalgamando bene per assicurarsi che tutta la gelatina si sciolga completamente. Una volta raffreddato a temperatura ambiente il brodo è possibile procedere alla composizione dello sformato, disponendo in una tortiera di silicone un primo strato decorativo di verdure e coniglio, coprendolo a filo con il brodo.

Passo 10

Riporre in frigorifero e dopo circa 20 minuti (o 10 minuti in congelatore) creare un nuovo strato disponendo una maggior quantità di elementi e non curandosi dell'estetica della disposizione. Coprire a filo con brodo e disporre in frigorifero come sopra. Ripetere l'operazione finché non siano terminati gli elementi. Lasciar riposare in frigorifero per un'ora e quindi servire rovesciato come fosse una torta.

Passo 14    

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia 184 kcal - 769 KJoule  
Proteine ad alto valore biologico 3789 g
Proteine 27 g - 59%
Carboidrati 4 g - 9%
Grassi 7 g - 32%
di cui  
saturi 2.3 g
monoinsaturi 3.4 g
polinsaturi 1.9 g
Fibre 2 g
Colesterolo 69 mg
Sodio 147 mg

Note

Coniglio e verdure in gelatina ha circa 80 kcal/hg. Il peso di tutti i vegetali fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti. Può essere servito freddo o a temperatura ambiente, ideale come antipasto estivo leggero e rinfrescante.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


René Redzepi

René Redzepi, il manifesto della New Nordic Couisine e la nuova fattoria urbana.


Enrico Crippa

Enrico Crippa: il giovane chef di Piazza Duomo ad Alba, tre stelle Michelin dal 2012.


Alex Atala

Alex Atala, classe 1968, chef brasiliano alias lo chef umanitario che fa la spesa in Amazzonia.


Jiro Ono

Jiro Ono: lo chef stellato più anziano del mondo, a cui è stato dedicato il film "L'arte del sushi".

 


Nino Bergese

Nino Bergese: uno chef storico italiano, soprannominato "il cuoco dei re, il re dei cuochi".


Tartellette alla crema di fagioli e rosmarino con tartare di tonno al limone

Un'idea sfiziosa per un antipasto: tartellette alla crema di fagioli e rosmarino con tartare di tonno al limone.


Risotto porcini, zafferano e gamberi rossi

La versione gourmet del risotto mare e monti: risotto con porcini, zafferano e gamberi rossi.


Riso all'inglese

Il riso all'inglese, praticamente riso lessato e condito con burro, semplicissimo da preparare.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.