Leche frita

Vellutata di asparagi bianchi, uovo bazzotto e patate schiacciate al limone

 

Ingredienti per 2 porzioni

Latte parzialmente scremato 500 g
Zucchero 120 g
Pangrattato 50 g
Uova 90 g (2 piccole)
Maizena 50 g
olio di arachidi per friggere  
cannella in polvere  
un limone non trattato  

 

Preparazione

Passo 1   Passo 2   Passo 3

Cuocere in un pentolino 350 g di latte con 100g di zucchero, la scorza del limone e la cannella a fuoco basso per circa 5 minuti amalgamando il tutto. Nel frattempo unire la maizena a 150 g di latte ed amalgamare finché sia completamente disciolta.

Passo 4   Passo 10  Passo 11

Rimuovere la scorza e aggiungere il composto con la maizena al latte in cottura, porre a fuoco medio e cuocere fino a bollore continuando ad amalgamare con un leccapentole. La consistenza finale sarà cremosa e densa. Lasciar raffreddare qualche minuto e versare in un contenitore di silicone, vetro o plastica di forma quadrata o rettangolare per un'altezza di circa 3 cm. Se non è antiaderente, ungerlo in superficie con poco olio spalmandolo con un dito.

Passo 4   Passo 5  Passo 6

Lasciar solidificare in frigorifero per 2-3 ore, quindi tagliarlo a rettangoli o cubetti a piacere. Impanare uno ad uno i pezzetti nel pangrattato, quindi passarli nell'uovo sbattuto e opzionalmente ripassarli nel pangrattato.

Passo 10   Passo 11    Passo 11  

Far scaldare l'olio in una pentola fino a che raggiunga i 180°, avendo cura che la profondità del liquido sia di almeno 6-7 cm.

Passo 10   Passo 10   Passo 10

Immergere 2-3 alla volta i pezzetti e friggerli finché non saranno dorati, quindi scolarli e disporli su carta assorbente perché si asciughino dall'olio eccedente.

Passo 10   Passo 10

Preparare un mix di zucchero e cannella, amalgamare e quindi ricoprirvi i pezzetti di leche fritta. Servire tiepidi o freddi.

Passo 14    

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia 285 kcal - 1191 kjoule  
Proteine 7.7 g
Carboidrati 58.5 g
di cui  
zuccheri 38.6 g
Grassi 3.9 g
di cui  
saturi 3.4 g
Fibre 0 g
Colesterolo 81 mg
Sodio 78 mg

Note

Ha circa 200 kcal/hg. Il peso di tutti gli ingredienti fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti. È una ricetta tradizionale spagnola di cui esistono differenti varianti: panatura con pangrattato oppure farina di grano, con doppia panatura oppure fritti dopo il passaggio nell'uovo. La scelta va molto a gusto, ovvero se si preferisce un dolce più asciutto e croccante (pangrattato con doppia panatura) oppure umido e morbido in superficie (farina di grano e panatura singola). Per la cottura in olio la temperatura è fondamentale, si consiglia di controllarla utilizzando un comune termometro da cucina.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Torta magica alle banane

Un tocco esotico per uno dei dolci più classici: torta magica alle banane.


Guido e Lidia Alciati

Guido Alciati e sua moglie Lidia: una coppia che ha fatto la storia della cucina piemontese.


René Redzepi

René Redzepi, il manifesto della New Nordic Couisine e la nuova fattoria urbana.


Enrico Crippa

Enrico Crippa: il giovane chef di Piazza Duomo ad Alba, tre stelle Michelin dal 2012.

 


Alex Atala

Alex Atala, classe 1968, chef brasiliano alias lo chef umanitario che fa la spesa in Amazzonia.


Jiro Ono

Jiro Ono: lo chef stellato più anziano del mondo, a cui è stato dedicato il film "L'arte del sushi".


Nino Bergese

Nino Bergese: uno chef storico italiano, soprannominato "il cuoco dei re, il re dei cuochi".


Tartellette alla crema di fagioli e rosmarino con tartare di tonno al limone

Un'idea sfiziosa per un antipasto: tartellette alla crema di fagioli e rosmarino con tartare di tonno al limone.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.