Olanda - Woerden, Utrecht, Gouda

Downloads e links utili

La gastronomia olandese

Giorno 12, 13 e 14; 13-14-15/8/2009
Utrecht, Woerden, Gouda

Partiamo da Francoforte alle 14 e arriviamo a Utrecht. In Olanda i parcheggi costano tantissimo e le multe ancor di più, quindi lasciamo la macchina fuori dal paese in un grande parcheggio gratuito e andiamo in centro in bici. Troviamo una grande festa con musica elettronica e tanti giovani che chiacchierano in piazza sopra divani e poltrone improvvisate. C'è tanta gente che passeggia... E mangia roba fritta.

Facciamo un giretto quindi andiamo al campeggio di Woerden dove ci sistemiamo: non si può entrare con la macchina, ma per il resto il campeggio è perfetto: bagno a 5 metri dalla tenda, cucina, frigorifero e congelatore gratuiti, laghetto con papere di fianco alla tenda. Woerden è bellissima, e le case olandesi indimenticabili, soprattutto quelle con il tetto in paglia.

Viaggio in Olanda

Gli olandesi sono esibizionisti: le case hanno ampie vetrate e di sera le tende sono aperte e le luci accese come a mostrare non solo l'esterno, ma anche l'interno delle case. E il fenomeno, vi ganantiamo, è diffusissimo, anche nei condomini dove spesso si vedono luci accese ovunque, tende aperte e nessuno in casa!

 

Clicca sulle foto per ingrandire

Clicca sulle foto per ingrandire

Il giorno seguente prendiamo le biciclette e andiamo a Gouda, non prima di aver visitato i panifici di Woerden. Troviamo tanto pane in cassetta, morbidissimo, dal più bianco al più scuro, colore che non dipende dalla presenza o meno di crusca, come in Italia, ma dalla tostatura del grano: il pane nero ha uno spiccato aroma di tostato, simile al caffè d'orzo. La pasticceria è un misto tra quella francese e quella tedesca, niente di eccezionale ma almeno utilizzano tutti il burro e non la margarina. Le specialità locali sono i grissini di pasta sfoglia al formaggio e i croissant al formaggio, ben fatti anche se dal sapore molto deciso.

Gouda, patria dell'omonimo formaggio, è un bellissimo paese ed è pieno di turisti. Non troviamo subito le formaggerie, ma tanta bella frutta tra cui ciliegie olandesi (sì. non sto scherzando, grandi, buone e soprattutto... Disponibili da metà Maggio a metà Agosto grazie a varietà precoci e tardive), frutti di bosco di pezzatura enorme e a buon mercato, e una polpetta che non ci convince, come molti prodotti di salumeria che assaggeremo in seguito.

Le formaggerie di Gouda non sono tante: ne abbiamo trovate tre, la più famosa è Kaaswinkeltje in Lange Tiendeweg, 30. Ci sono tanti formaggi in assaggio (quindi vale una visita), quasi tutti buoni con una chicca: il Gouda più stagionato, veramente ottimo. Compriamo qualche formaggio, che costa poco ma purtroppo la quantità minima che tagliano è di 200 g con punte di 500 g!

 

Clicca sulle foto per ingrandire

Clicca sulle foto per ingrandire

Clicca sulle foto per ingrandire

Clicca sulle foto per ingrandire

Clicca sulle foto per ingrandire

La sera andiamo a Utrecht in treno, visto che la stazione è vicina al campeggio e c'è un treno (velocissimo e pulito) ogni 15 minuti. Non c'è la vita del giorno precedente, facciamo un giretto, beviamo qualcosa e torniamo a Woerden. In stazione troviamo un chiosco con un dispenser di roba fritta, ci incuriosisce il "kasssoufflè", praticamente formaggio impanato e fritto. Niente di eccezionale, solo tante calorie. L'Olanda è la patria europea del fast-food e del cibo fritto, quindi non vi stupite se al posto di cibi tradizionali e gourmet ci decicheremo a questi cibi... Scoprirete in seguito che in Olanda questo è un cibo decisamente tradizionale!

Clicca sulle foto per ingrandire

Il 15 Agosto rimaniamo a Woerden, io parto per un allenamento in bici e mi ritrovo di nuovo a Gouda, dove tutti i negozi sono aperti, e ne approfitto per fare un altro giretto nella formaggeria dove assaggio e compro un Gouda di 3 anni ottimo, probabilmente il migliore della vacanza.

A Woerden troviamo un chiosco che vende pesce e compriamo un assortimento di pesce affumicato oltre alle solite aringhe "Hollandse Niewe".

Clicca sulle foto per ingrandire

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Wellness Gourmet


Bordeaux: viaggio gastronomico

Viaggio gastronomico a Bordeaux: gli indirizzi migliori per bere vino, mangiare e acquistare prodotti tipici.


Cucina e ricette tipiche delle Marche

La cucina e le ricette tipiche delle Marche: dalle olive all'ascolana ai vincisgrassi.


I nostri viaggi gastronomici

I nostri viaggi gastronomici in Italia e in Europa


Produttori di alimenti di qualità in Sicilia

Elenco produttori di alimenti di qualità in Sicilia, che soddisfano il nostro rigoroso criterio di selezione.

 


Vini DOC, DOCG e IGT della Valle d'Aosta

I vini DOC, DOCG e IGT dela Valle d'Aosta: Blanc de Morgex, chardonnay, nebbiolo...


Prodotti tipici della Valle d'Aosta

I prodotti tipici della Valle d'Aosta: Fontina, formaggi d'alpeggio, lardo d'Arnad, prosciutto, vini...


Vini DOC, DOCG e IGT dell'Umbria

I vini DOC, DOCG e IGT dell'Umbria: sagrantino, montefalco, muffato sala, grechetto...


Prodotti tipici dell'Umbria

Prodotti tipici dell'Umbria: formaggi, salumi, prosciutto di Norcia...

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.