Le nostre battaglie per la qualità degli alimenti

Mai come in questi anni c'è un grande interesse per la qualità del cibo e questa maggior sensibilità da parte di tutti, addetti ai lavori e consumatori, ha portato e sta portando a risultati importanti. Ovviamente molto c'è ancora da fare e il trend è sicuramente migliorabile.

Noi siamo convinti del fatto che la qualità sia direttamente proporzionale alla competenza sia dei produttori, che possono proporre prodotti di qualità solo se profondi conoscitori dell'alimento che producono, sia dei consumatori che, se acculturati, possono operare una selezione corretta tagliando fuori dal mercato i produttori scarsi e premiando quelli meritevoli.

D'altro canto non si può pensare che tutti i consumatori siano analisti sensoriali in grado di discriminare gli alimenti di qualità e non solo attraverso il gusto, che peraltro è una caratteristica con ampi margini di soggettività. Esistono però altre forme di discriminazione, basate su dati oggettivi, che consentono di identificare dei criteri precisi per scegliere cosa assaggiare e acquistare e cosa no, quali produttori inserire nella propria lista di "preferiti" e quali ignorare.

Battaglie per la qualità degli alimenti

Tali criteri sono basati sostanzialmente su valutazioni:

  • di carattere salutistico;
  • di correttezza di informazione;
  • di competenza del produttore.

Le prime sono ovvie: un wellness gourmet non assume cibi che hanno una nocività accertata per la salute.

Quando si parla di alimentazione la correttezza di informazione è fondamentale, per il semplice motivo che il consumatore ha il diritto di avere tutte le informazioni necessarie per sapere cosa sta acquistando. L'omissione delle informazioni obbligatorie per legge è quindi da condannare, ma lo è ancora di più il fornire informazioni fuorvianti o errate. I produttori che forniscono informazioni corrette rispetto al loro prodotto, purtroppo, non sono molti, e per scoprirli spesso bastano poche domande.

 

 

 

Ma non basta riportare le informazioni obbligatorie per legge: solo un esperto può produrre un alimento di qualità. Come si può pensare che un produttore possa proporre un cibo di alta qualità, se non ha una conscenza approfondita del proprio prodotto? Eppure, accade troppo spesso che, di fronte a domande un minimo approfondite, i produttori caschino dalle nuvole. Anche in questo caso, basta fare qualche domanda per capire la competenza di chi ci sta di fronte.

Le nostre battaglie per la qualità

Battaglia contro i grassi estranei nel gelato artigianale

L'Italia è la patria del gelato artigianale, che tutto il mondo ci invidia e tenta, spesso con scarsi risultati, di imitarci. Moltissime persone preferiscono il gelato artigianale, convinti di acquistare un prodotto genuino... Ma in quanti di loro sanno che nella maggioranza dei casi stanno acquistando un prodotto fatto con semilavorati industriali, ...

 

Battaglia contro i grassi idrogenati e la margarina

Se condividete con noi la pericolosità dei grassi idrogenati e della margarina, diffondete tramite la vostra mailing list queste informazioni o il link a questa pagina. Se molte persone verranno coinvolte le vendite di prodotti a rischio diminuiranno, e le aziende saranno costrette a migliorare la qualità dei prodotti eliminando i grassi ...

 

Battaglia contro i nitriti nelle carni conservate

Per chi vuole approfondire Se condividete con noi la pericolosità diei nitriti, diffondete via email ai vostri amici e conoscenti queste informazioni o il link a questa pagina. Se molte persone verranno coinvolte le vendite di prodotti a rischio diminuiranno, e le aziende saranno costrette a migliorare la qualità dei prodotti eliminando ...

 

Il miele non è una medicina! La nostra battaglia contro la disinformazione

Chi nella sua vita non ha mai preso un bel bicchiere di latte bollente con il miele (e magari anche un po' di grappa) per calmare la tosse o il mal di gola? Credo in pochi. Che il miele abbia proprietà benefiche è credenza abbastanza diffusa e risaputa, ma ci sono produttori che si spingono molto oltre, proponendo liste chilometriche ...

 

 

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Wellness Gourmet


Cucina e ricette della Sicilia

La cucina siciliana e le ricette tipiche della Sicilia: dagli arancini alla cassata.


Bordeaux: viaggio gastronomico

Viaggio gastronomico a Bordeaux: gli indirizzi migliori per bere vino, mangiare e acquistare prodotti tipici.


Cucina e ricette tipiche delle Marche

La cucina e le ricette tipiche delle Marche: dalle olive all'ascolana ai vincisgrassi.


I nostri viaggi gastronomici

I nostri viaggi gastronomici in Italia e in Europa

 


Produttori di alimenti di qualità in Sicilia

Elenco produttori di alimenti di qualità in Sicilia, che soddisfano il nostro rigoroso criterio di selezione.


Vini DOC, DOCG e IGT della Valle d'Aosta

I vini DOC, DOCG e IGT dela Valle d'Aosta: Blanc de Morgex, chardonnay, nebbiolo...


Prodotti tipici della Valle d'Aosta

I prodotti tipici della Valle d'Aosta: Fontina, formaggi d'alpeggio, lardo d'Arnad, prosciutto, vini...


Vini DOC, DOCG e IGT dell'Umbria

I vini DOC, DOCG e IGT dell'Umbria: sagrantino, montefalco, muffato sala, grechetto...

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.