Farmaci

Di seguito trovi gli articoli del sito che trattano l'argomento farmaci.

Amuchina

L'amuchina è un disinfettante liquido a base d'ipoclorito di sodio, il quale fu utilizzato inizialmente come agente sbiancante e solo in seguito venne scoperta la sua efficacia nel controllo infezioni. Venne successivamente utilizzato con il nome comune di candeggina e adoperato come disinfettante, agente sbiancante...

 

Anabolizzanti

Gli anabolizzanti comprendono tutte quelle sostanze sintetiche derivate dall'ormone sessuale maschile testosterone, che promuovono la crescita del muscolo scheletrico e lo sviluppo dei caratteri sessuali in entrambi i sessi...

 

Ansiolitici e tranquillanti

Gli ansiolitici sono farmaci molto diffusi nel mondo occidentale. In Italia, la loro vendita è seconda solo ai farmaci da banco, senza prescrizione. Gli ansiolitici sono psicofarmaci, impiegati nel contrastare l'ansia e i disturbi ad essa associati, sia nei soggetti nevrotici, cioè con disturbi patologici della psiche, sia in soggetti ...

 

Antiacidi - Farmaci antiacido

Gli antiacidi, o farmaci antiacido, vengono utilizzati per contrastare l'eccessiva acidità gastrica, causata dall'eccesso di acido cloridrico presente nello stomaco. Gli antiacidi vengono utilizzati per svariati motivi, dalla semplice cura del fastidioso sintomo dell'acidità di stomaco, alla cura di patologie gravi come per la terapia ...

 

Antiallergici

Gli antiallergici sono un insieme eterogeneo di varie classi farmacologiche utilizzate nel trattamento delle allergie. Dato che l'allergia è caratterizzata da sintomatologia assai multiforme, sia per intensità che per durata, e che i distretti corporei colpiti possono essere molteplici, a seconda dei casi, sarà più...

 

Anticoagulanti orali

Gli anticoagulanti orali sono farmaci utilizzati per prevenire o rallentare la coagulazione del sangue e quindi contrastare la formazione di trombi. I principi attivi largamente più utilizzati sono i dicumarolici e, in particolare, il warfarin (nome commerciale Coumadin). Accanto a questi, negli ultimi...

 

Antibiotici

Gli antibiotici sono farmaci utilizzati per trattare o prevenire le infezioni causate dai batteri. Gli antibiotici hanno rappresentato un passo avanti enorme per la medicina dal XX secolo, perché in grado di trattare facilmente malattie molto gravi, spesso mortali. L'era degli antibiotici inizia nel 1928 con la scoperta della penicillina da ...

 

Antidepressivi

Gli antidepressivi fanno parte della categoria degli psicofarmaci, sono utilizzati in caso di depressione o di altri disturbi psicologici legati a variazioni patologiche dell'umore. Nella depressione e negli altri disturbi dell'umore vi sempre un malfunzionamento di alcuni neurotrasmettitori, in particolare dopamina, serotonina e noradrenalina. ...

 

Antidiarroici

I farmaci antidiarroici sono sostanze usate, con ampio margine di sicurezza, per curare i sintomi della diarrea di grado lieve-moderato. Non devono però essere usati in pazienti con diarrea ematica, febbre alta o segni d'intossicazione sistemica, perché si corre il rischio di peggiorare la condizione patologica di base...

 

Antidolorifici

Gli antidolorifici (chiamati anche antalgici o analgesici) sono farmaci utilizzati per ridurre il dolore, senza tuttavia risolvere le cause che lo hanno causato. Diverse classi farmacologiche, molecolarmente diverse fra loro, hanno azione antidolorifica e vengono suddivise in 4 gruppi...

 

Antiemetici e antinausea

I farmaci antiemetici e antinausea comprendono un'ampia varietà di composti, giustificata dall'ampio ventaglio di condizioni che possono causare nausea e vomito. Tali sintomi si possono manifestare in seguito a:    disturbi o infezioni sistemiche, trattamenti farmacologici (come effetti indesiderati)...

 

Antinfiammatori

I farmaci antinfiammatori hanno la proprietà terapeutica di ridurre l'entità di un processo infiammatorio localizzato in un determinato distretto dell'organismo. Il processo infiammatorio è la risposta ad uno stimolo dannoso evocato da una grande varietà di agenti nocivi (ad esempio infezioni, anticorpi, danni fisici) e ...

 

Antiparassitari

I farmaci antiparassitari sono farmaci che agiscono selettivamente sui parassiti attraverso diversi meccanismi d’azione. Nel suo significato scientifico più ampio, il termine “parassita” comprende tutti gli agenti infettanti noti, siano essi virus, batteri, funghi, protozoi o elminti. Il termine antiparassitari è però...

 

Antipsicotici

Gli antipsicotici o neurolettici sono degli psicofarmaci utilizzati in patologie psichiatriche con componente psicotica; in particolare nella schizofrenia, ma anche in alcuni casi di disturbi dell'umore, psicosi indotta da sostanze tossiche e stupefacenti, taluni casi di demenza...

 

Antistaminici

I farmaci antistaminici si utilizzano principalmente nella prevenzione e nel trattamento dei sintomi di alcune malattie allergiche non gravi, dove si verifica una produzione eccessiva di istamina. Gli antistaminici sono i farmaci più utilizzati nell'orticaria, nella rinite allergica e nelle dermatiti da contatto, patologie molto diffuse che ...

 

Antivirali

I farmaci antivirali sono una classe di farmaci utilizzati specificamente per il trattamento delle infezioni virali. Similmente agli antibiotici e agli antibiotici ad ampio spettro contro i batteri, la maggior parte dei farmaci antivirali sono usati per trattare infezioni virali specifiche, mentre un antivirale ad ampio spettro è efficace contro una vasta gamma di virus...

 

Aspirina - acido acetilsalicilico

L’acido acetilsalicilico (universalmente conosciuto col nome commerciale Aspirina) è un farmaco con proprietà antiinfiammatorie, antidolorifiche, antipiretiche e antiaggreganti. L'acido acetilsalicilico venne sintetizzato per la prima volta alla fine del XIX secolo, a partire dalla salicilina, un estratto della...

 

Betabloccanti

I betabloccanti sono farmaci antagonisti dei recettori β-adrenergici molto utilizzati soprattutto in patologie riguardanti il sistema cardiovascolare, ben tollerati e con un profilo di sicurezza ampio. Le applicazioni terapeutiche sono la conseguenza della localizzazione dei recettori β all’interno dell’organismo...

 

Cortisonici

I cortisonici o corticosteroidi o glucocorticoidi di sintesi sono sostanze farmacologiche simili al cortisolo e utilizzate in moltissime patologie, per le loro proprietà antiinfiammatorie e immunosoppressive. Il cortisolo è un ormone endogeno secreto dalla zona fascicolata della corteccia...

 

Diuretici

I diuretici sono farmaci in grado di aumentare la diuresi, ovvero l'escrezione di urina. In realtà il loro effetto è dovuto principalmente all'eliminazione di sodio, il quale porta con sé dell'acqua. Perciò, la definizione più corretta di diuretico dovrebbe essere: "una sostanza in grado di aumentare l'eliminazione urinaria di sodio".

 

Disinfettanti

I disinfettanti sono agenti antimicrobici che vengono utilizzati per eliminare i microrganismi presenti sugli oggetti. Il meccanismo d'azione si esplica attraverso la distruzione della parete cellulare dei microorganismi oppure tramite l'interazione con il loro metabolismo e non eliminano tutti i microrganismi esistenti...

 

Farmaci per il colesterolo alto

Con il termine "colesterolo alto" si intende l'ipercolesterolemia, il termine medico che indica valori eccessivamente elevati di colesterolo nel sangue. Nelle analisi del sangue viene segnalato un valore troppo alto di colesterolo quando supera 200 mg/dl, anche se i medici in genere differenziano valori compresi...

 

Lassativi

I lassativi sono farmaci utilizzati per promuovere o accelerare il transito del contenuto intestinale al fine di favorire l'evacuazione. I lassativi vengono utilizzati principalmente da coloro che soffrono di stitichezza, ma vengono anche utilizzati (a sproposito) da chi vuole dimagrire con metodi impropri. Il fatto che i lassativi siano farmaci senza ...

 

Miorilassanti

I miorilassanti sono farmaci composti da sostanze in grado di ridurre il tono della muscolatura, scheletrica (volontaria) o liscia (involontaria). Esistono due tipi di miorilassanti: quelli ad azione centrale e quelli ad azione periferica, che si dividono ulteriormente in miorilassanti competitivi, o non depolarizzanti, e miorilassanti polarizzanti...

 

Pillola anticoncezionale

La pillola anticoncezionale (spesso definita semplicemente "la pillola", nel linguaggio colloquiale) è un trattamento farmacologico di tipo ormonale usato per prevenire una gravidanza indesiderata. Le formulazioni più utilizzate prevedono l'assunzione quotidiana di una compressa contenente...

 

Psicofarmaci

Gli psicofarmaci sono un vasto insieme di classi farmacologiche utilizzate per il trattamento dei disordini mentali. In generale, la loro azione si esplica tramite l'interazione e il riequilibrio di alcune sostanze chimiche presenti nel cervello, dette neurotrasmettitori, con l'obiettivo di attenuare la sintomatologia di...

 

Statine, i farmaci anticolesterolo

Le statine sono i farmaci di elezione per abbassare il colesterolo totale e soprattutto quello "cattivo", il colesterolo LDL. Sono farmaci molto utilizzati, a causa della grande diffusione del problema dell'ipercolesterolemia, e non mancano le polemiche attorno ad essi, in particolari si accusano i medici di prescriverli con troppa leggerezza

 

Tachipirina - paracetamolo

Il paracetamolo è un farmaco antidolorifico (anche detto analgesico) e antipiretico (cioè contro la febbre) ampiamente utilizzato in tutto il mondo. I nomi commerciali più conosciuti di questa molecola sono Tachipirina, Efferalgan e Perfalgan, ma si stanno diffondendo anche i generici (detti anche medicinali...

 

Vaccini

Un vaccino è una sostanza biologica usata per indurre o migliorare la risposta immunitaria verso una determinata malattia. I vaccini sono un esempio di immunizzazione "attiva artificiale": "attiva" perché l’organismo stimolato produce esso stesso le cellule e/o i mediatori atti a combattere la malattia...

 

Viagra (sildenafil) e altri inibitori della fosfodiesterasi-5

Viagra® è il nome commerciale del sildenafil, un farmaco utilizzato per il trattamento della disfunzione erettile (anche detta impotenza). Insieme a verdenafil (Levitra®), tadalafil (Cialis®) e avanafil (Spedra®), appartiene alla classe farmacologica degli inibitori della fosfodiesterasi-5...

 

Pillola del giorno dopo e dei 5 giorni dopo

La pillola del giorno dopo è un trattamento farmacologico utilizzato per la contraccezione d'emergenza (o contraccezione post-coitale), allo scopo di prevenire una gravidanza non desiderata, dopo un rapporto a rischio. I principi attivi attualmente approvati in Italia per questa indicazione sono il...

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Intolleranza al lievito? Non esiste!

L'intolleranza al lievito è una delle più diagnosticate nei test sulle intolleranze alimentari, in realtà è una patologia che non esiste.


Salute

Salute: le principali patologie, la diagnosi, le cause, la prevenzione, la terapia e le cure.


Colpo della strega

Il colpo della strega è definito come un improvviso episodio di contrattura muscolare.


Fibrosi epatica

La fibrosi epatica si sviluppa quando un’eccessiva quantità di tessuto connettivo si accumula nel fegato.

 


Granuloma piogenico

Il granuloma piogenico è una neoformazione benigna relativamente diffusa a carico della pelle.


Infarto intestinale

L’infarto intestinale, o ischemia intestinale, è una grave condizione caratterizzata da una necrosi che colpisce una parte dell’intestino.


Corpo luteo emorragico

Il corpo luteo emorragico si presenta quando si formano delle cisti contenenti del materiale liquido sieroso o del sangue, che vanno incontro ad una rottura improvvisa.


Gastroenterite

La gastroenterite è un'infezione intestinale caratterizzata da diarrea acquosa, crampi addominali, nausea o vomito, e talvolta febbre.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.