Insalata di polpo al pesto

Preparazione: 5 min
Cottura: 60 min
Difficoltà
Insalata di polpo al pesto

 

Ingredienti per 2 porzioni

Fagiolini freschi 150 g
Pomodori 150 g
Pesto genovese 40 g
Polpo o piovra 400 g
 

Preparazione

Lessare il polpo in abbondante acqua non salata finché non diventa tenero, tagliarlo a pezzetti e metterlo in una ciotola insieme ai pomodori tagliati a pezzetti. Lessare i fagiolini nella stessa acqua del polpo, farli raffreddare, tagliarli in due parti e unirli al resto. Condire con il pesto genovese e servire freddo.

Informazioni nutrizionali per porzione

Energia 240 KCal - 1003 KJoule
Proteine ad alto valore biologico 20 g
Proteine 26 g - 44%
Carboidrati 7 g - 11%
Grassi 12 g - 44%
di cui  
saturi 2.9 g
monoinsaturi 4.9 g
polinsaturi 1.0 g
Fibre 3 g
Colesterolo 154 mg
Sodio 70 mg

 

 

 

Note

Il pesto si può preparare in casa, oppure acquistare già pronto, scegliendone uno di qualità, prodotto solo con olio extravergine di oliva e senza conservanti. Ha meno di 100 kcal per 100 g.

 

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Riso pilaf

Il riso pilaf, cotto in forno con il brodo: ricetta, preparazione e utilizzi.


Halva

Halva o helva: un dolce tipico delle cucine mediorientali e asiatiche simile al nostro torrone.


Galantina di pollo

La galantina di pollo: un secondo piatto bolognese molto laborioso da preparare, ormai caduto in disuso.


Torta di mele e ricotta

La torta di mele e ricotta: una variante della torta di mele classica, che può essere declinata in versione dietetica... A patto di non usare il burro!

 


Bomboloni o krapfen

I bomboloni o krapfen (o kraffen) sono un dolci di origine austriaca e bavarese, divenuti molto famosi in tutto il mondo.


Spaghetti con le cozze

Spaghetti con le cozze. La ricetta e le possibili varianti in bianco e in rosso.


Uova alla Benedict

Le uova alla Benedict: uno dei piatti principi del tipico brunch newyorchese.


Lo spezzatino

Lo spezzatino: un metodo di preparazione della carne ottimale nella Cucina Sì.