Il bavarese

Il bavarese è un dolce di origine francese. In italiano spesso si indica al femminile, anche se la bavarese non è un dolce, ma una bevanda di origine tedesca composta da tè, latte e liquore.

Pare che la bavarese, come bevanda, sia stata importata verso i primi del ‘700 dai cuochi francesi al servizio dei Wittelsbach, casa regnante di Baviera. Il bavarese come dolce, ispirato dalla bevanda, si affermò in Francia nel secolo successivo.

Il bavarese è un dolce composto da una base di crema inglese addensata con gelatina, con aggiunta di panna montata che lo rende soffice e areato. La versione classica del bavarese prevede solo crema inglese, panna montata e vaniglia, eventualmente con l'aggiunta di uno strato di pan di Spagna imbevuto di uno sciroppo alcolico, poi esistono molte varianti alla frutta, al cioccolato, ecc.

Sì o No?

Bavarese

La ricetta originale del bavarese è molto calorica in quanto la crema inglese ha oltre 200 kcal per 100 g, e la quantità di panna è pari a quella della crema. Il totale sfiora le 300 kcal per 100 g, una quantità enorme per un dolce al cucchiaio. D'altro canto, le versioni tradizionali della bavarese sono veramente troppo dolci e stucchevoli, e difficilmente potranno essere apprezzati da un palato abituato a dolci salutisticamente accettabili. Utilizzando una crema inglese alleggerita e soprattutto meno panna montata si può preparare un bavarese da 150 kcal per 100 g (vincolo dei dolci al cucchiaio Sì). Ovviamente aggiungendo yogurt, ricotta, frutta nella ricetta è ancor più semplice abbassare le calorie, dunque anche questo dolce può essere la base per tante preparazioni al di sotto delle 150 kcal per 100 g.

 

 

 

La ricetta del bavarese

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di latte intero
  • 150 g di zucchero
  • 4 tuorli
  • 250 g di panna fresca
  • dai 6 ai 10 g di gelatina a seconda della consistenza desiderata

Preparazione del bavarese: bollire il latte insieme alla bacca di vaniglia, spegnere appena prende il bollore e far riposare 2 minuti. Sbattere i tuorli insieme allo zucchero, quindi unirli al latte (togliere prima la bacca) e cuoere a fuoco medio-basso finché non arriva a 82 gradi, mescolando in continuazione. Incorporare la gelatina precedentemente ammollata e far raffreddare fino a che non diventa tiepido. Nel frattempo, montare la panna, quindi incorporarla al composto fino ad ottenere un composto omogeneo, versarlo nelle coppette o in una tortiera e mettere nel congelatore o in frigorifero per qualche ora. Sformare la torta e, se era nel congelatore, farla riscaldare finché non diventa cremosa e pronta da mangiare.

Calorie per porzione di bavarese: 450

Calorie per 100 g di bavarese: 300

 

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Riso pilaf

Il riso pilaf, cotto in forno con il brodo: ricetta, preparazione e utilizzi.


Halva

Halva o helva: un dolce tipico delle cucine mediorientali e asiatiche simile al nostro torrone.


Galantina di pollo

La galantina di pollo: un secondo piatto bolognese molto laborioso da preparare, ormai caduto in disuso.


Torta di mele e ricotta

La torta di mele e ricotta: una variante della torta di mele classica, che può essere declinata in versione dietetica... A patto di non usare il burro!

 


Bomboloni o krapfen

I bomboloni o krapfen (o kraffen) sono un dolci di origine austriaca e bavarese, divenuti molto famosi in tutto il mondo.


Spaghetti con le cozze

Spaghetti con le cozze. La ricetta e le possibili varianti in bianco e in rosso.


Uova alla Benedict

Le uova alla Benedict: uno dei piatti principi del tipico brunch newyorchese.


Lo spezzatino

Lo spezzatino: un metodo di preparazione della carne ottimale nella Cucina Sì.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.