Ciambella marmorizzata

Guarda il video >>

La ciambella marmorizzata o ciambellone marmorizzato è un dolce classico della cucina italiana e internazionale, di solito consumato per colazione. Risulta un dolce soffice, ma al tempo stesso compatto, perfetto per essere inzuppato nel caffellatte ed è amato soprattutto dai bambini.

In inglese questo genere di torte vengono chiamate chiffon cake bicolor, proprio perchè hanno la particolarità di risultare bicolore, grazie all'uso di due tipi di impasti colorati diversamente, uno bianco e l'altro nero al cacao, che vengono aggiunti separatamente nello stampo e poi fatti amalgamare tra di loro con l'aiuto di una forchetta in un gioco di venature che ricordano quelle del marmo, appunto.

Per quanto si possa trovare facilmente in vendita sia nei panifici che nei supermercati come prodotti già confezionati, preparare un ciambellone marmorizzato è molto semplice e vale la pena provare!

La ricetta della ciambella marmorizzata

Ciambella marmorizzata

Autore:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Tempo totale:

Ingredienti per una ciambella di 24 cm di diametro (10-12 porzioni)

  • 200 g di burro 
  • 200 g di zucchero 
  • 200 g di uova
  • 350 g di farina 
  • 150-180 g di latte 
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 12 g di lievito vanigliato

Preparazione

 

 

Separare i tuorli dagli albumi in due ciotole separate. Lavorare il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero con l'aiuto delle fruste elettriche, aggiungere i tuorli e il latte poco alla volta. Incorporare la farina setacciata poco alla volta. Unire anche il lievito vanigliato. 
A questo punto montare gli albumi a neve ferma e unirli al composto delicatamente continuando a mescolare con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto.
Versare in una ciotola metà dell'impasto e aggiungere il cacao amaro in polvere amalgamandolo bene con un cucchiaio.
Imburrare e infarinare lo stampo da ciambellone, versare alternandoli un cucchiaio dei due composti, così fino ad esaurire le due ciotole, creare con la forchetta l'effetto onda marmorizzata.
Cuocere a forno ventilato per 35 minuti a 180°C.

Informazioni nutrizionali per porzione

 

Energia

326 kcal - 1363 KJoule

 

Proteine ad alto VB 

2 g

Proteine

6 g - 7%

Carboidrati

41 g - 48%

Grassi

17 g - 44%

di cui

 

saturi

9.2 g

monoinsaturi

4.6 g

polinsaturi

0.8 g

Fibre

1 g

Colesterolo

97 mg

Sodio

22 mg

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Porceddu (o porcetto?) sardo

Poscheddu, porcheddu, polcheddu, porceddu, porchetto, porcetto: sono tanti i nomi dialettali sardi per indicare questa tipicità della cucina regionale, il maialino da latte cotto allo spiedo.


Polpette di carne

Le polpette: le più conosciute sono quelle di carne ma esistono anche di pesce o di legumi.


Rösti di patate

Il rosti di patate: le frittelle che provengono dalla cucina svizzera, tutti i segreti per prepararle nel modo tradizionale.


Street food palermitano

Lo street food a Palermo, la città italiana dove il cibo di strada è una vera e propria tradizione gastronomica.

 


Tzatziki (salsa greca)

Il tzatziki: la famosissima salsa greca all'aglio e al cetriolo usata in abbinamento di piatti di carne.


Gramigna alla salsiccia

La gramigna alla salsiccia: la vera ricetta emiliana, senza panna, senza funghi, senza piselli, solo con ragù di salsiccia.


Il ceviche o cebiche di pesce

Il ceviche o cebiche: un piatto a base di pesce crudo marinato che viene dal Sud America e sta spopolando anche in Italia.


Le tapas

Le tapas sono piccoli accompagnamenti gastronomici che vengono serviti in tutti i locali spagnoli assieme alla bevanda ordinata. La moda dell'aperitivo nasce in Spagna.