Moscow Mule

Letteralmente "Mulo di Mosca", il Moscow Mule appartiene alla categoria dei "Buck's", quei drink miscelati che nella loro ricetta prevedono l'uso di ginger-ale o ginger-beer.

Il Moscow Mule è stato inventato nel 1941 da John G. Martin, il barman della taverna Cock 'n' Bull, lungo il Sunset Boulevard di Los Angeles, luogo molto frequentato dalle celebrità.

Il Moskow Mule ebbe il suo maggior periodo di successo negli anni Cinquanta quando la vodka venne sdoganata ed esportata in grandi quantità dalla Russia. La gente impazziva per il Moscow Mule tanto che gli venne dedicato anche un bicchiere ideale per berlo, come operazione promozionale dalla casa produttrice di vodka Smirnoff, simile ad una tazza con manico e fatto di rame.

Moscow Mule

Caratteristiche del Moscow Mule

Tipo di cocktail: after dinner, long drink.

Grado alcolico: 12° alcolici.

Categoria alcolica: mediamente alcolico (cosa significa?)

Ricetta IBA del Moscow Mule

  • 3 cl vodka
  • 8 cl ginger-ale o ginger-beer
  • 1 cl succo di limone
  • qualche fogliolina di menta fresca 
  • qualche fettina di cetriolo
  • una fettina di lime come decorazione

Si prepara direttamente nel suo bicchiere, il copper mug, o in alternativa in un tumbler alto, riempito di ghiaccio. Alla fine si aggiungono le fettine di cetriolo, le foglioline di menta e la fettina di lime.

 

 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Cioccolatini al cocco

Cioccolatini al cocco: irresistibili e facilissimi da preparare.


Il risotto alla milanese

Il risotto alla milanese: il re dei piatti della cucina lombarda affonda le sue origini nel Cinquecento.


Panzerotti baresi

I panzerotti o calzoni fritti: una ricetta pugliese fatta con l'impasto della pizza.


Roner (per cottura sottovuoto)

Il roner o bagno termostatato: lo strumento per la cucina sottovuoto o sous vide.

 


Cottura sottovuoto o sous vide

La cottura sottovuoto a basse temperature o sous vide: gli inventori, gli chef pionieri e cosa significa cucinare oggi sottovuoto.


Dorayaki (dolcetti giapponesi)

I dorayaki: i dolcetti giapponesi composti da due strati di pancake e una crema di fagioli azuki.


Torta paradiso senza lievito

La torta paradiso senza lievito: così era nella versione originale e così la si può preparare facilmente.


Pasta e fagioli

Pasta e fagioli: un primo piatto povero della tradizione italiana sempre molto apprezzato, e dalle caratteristiche nutrizionali molto interessanti.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.