Riso soffiato

Calorie e valori nutrizionali del riso soffiato

Il procedimento alla base della produzione del riso soffiato è esattamente lo stesso delle gallette di cereali e dei popcorn.

A differenza delle gallette, nel riso soffiato e in generale tutti i cereali soffiati (farro, kamut, ecc) i chicchi non vengono agglomerati sottoforma di dischi rotondi, ma si presentano tal quali.

Come si produce il riso soffiato

Il riso soffiato viene prodotto con varietà di riso a grana tonda, per avere un risultato di forma rotonda.

Si preriscaldano i chicchi a una temperatura di 300-400 °C, quindi vengono introdotti in un'autoclave, a una pressione che supera le 15 atmosfere, tramite l'immissione di vapore surriscaldato a (240-250 °C).

Riso soffiato

Dopo qualche secondo la pressione viene ridotta in modo repentino, determinando l'esplosione dei chicchi. L'acqua contenuta al loro interno evapora all'istante e il risultato è un composto croccante e gonfio: il riso soffiato.

Valori nutrizionale del riso soffiato

Tutti i cereali soffiati, e quindi anche il riso soffiato, hanno circa le stesse calorie, che variano tra le 340 e le 360 kcal/hg. La scelta, dunque, va fatta in base al gusto personale.

Il riso soffiato interessante da utilizzare insieme ad altri cibi perché aumenta il volume dell'insieme aumentandone l'indice di sazietà.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Alimentazione


Nitriti e nitrati

Nitriti e i nitrati: conservanti potenzialmente molto nocivi, contenuti soprattutto nei salumi e nelle carni conservate. Scopriamo come difenderci.


Aglio nero fermentato

L'aglio nero, detto anche l'aglio a prova di bacio, è un prodotto ottenuto attraverso un processo di fermentazione e arriva dall'Oriente.


Alimentazione e sport

Alimentazione e sport: come può uno sportivo gestire la sua dieta in maniera ottimale?


Aglio

L'aglio, l'aglio fresco e la zolla dell'aglio: tutte le proprietà e gli usi di uno degli ingredienti principe della cucina italiana.

 


Conservanti innocui e nocivi

I conservanti sono quelle sostanze che permettono ai prodotti alimentari di mantenersi più a lungo, ma ne esistono di innocui e di nocivi.


Crescentine e gnocco fritto

Le crescentine e il gnocco fritto: il tipico antipasto bolognese.


Miele di manuka

Il miele non è una medicina, come sosteniamo da anni, tanto meno lo è il miele di manuka, l'ultima trovata commerciale venduta come panacea per tutti i mali.


Pancetta

Pancetta: il taglio di carne suina utilizzata prevalentemente per essere stagionata, oppure per la preparazione alla griglia.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.