B 52

Il B52, che in Italia viene chiamato anche Torello, è un cocktail nato negli USA composto principalmente da liquore al caffè, crema Baileys e Grand Marnier, disposti secondo quest'ordine anche visibilmente nel bicchiere shot, come tre strati differenti.

Esistono diverse teorie sulla sua origine, certuni sostengono che è stato creato nel ristorante "Alice's" a Malibu, in California, certi altri invece sostengono che è stato creato nella "Keg Steakhouse" a Calgary, in Canada. La data, invece, mette d'accordo tutti, il 1977, durante la guerra del Vietnam, visto che il suo nome prende spunto dall'aereo bombardiere a lungo raggio Boeing B-52 Stratofortress, usato dagli USA nella Guerra del Vietnam per sganciare le bombe incendiarie al napalm, ed è per questo che il B52 viene spesso servito nella sua versione "alla fiamma", dando fuoco con un accendino allo strato superiore di Grand Marnier.

B&B

Varianti del B52:

  • B-53, un B-52 con Vodka
  • B-54, un B-52 con Amaretto
  • B-55, un B-52 con Assenzio
  • B-57, un B-52 con Sambuca e Triple Sec al posto del Grand Marnier
  • B-61, un B-52 con vaniglia e crema di cacao
  • B-1, un B-52 con Vodka Ketel-One
  • B-69, un B-52 costruito al contrario
  • B-52 nel deserto, un B-52 con tequila al posto del Baileys

Caratteristiche del B52

Tipo di cocktail: after dinner, short drink.

Grado alcolico: 38° alcolici.

Categoria alcolica: molto alcolico (cosa significa?)

Ricetta IBA del B52

  • 3,5 cl Brandy
  • 3,5 cl liquore Bénédictine
  • una spirale di limone

 

 

Il drink va preparato a strati direttamente nel bicchiere, sfruttando la diversa densità degli ingredienti. Per far si che gli strati non si mescolino fra loro basta servirsi di un cucchiaio. Si versa prima il liquore più denso: il Kahlua. Poi si fa scivolare lentamente il Baileys sul primo strato passando per il cucchiaio. Si procede nello stesso modo con il Grand Marnier. Se si vuole creare un effetto più scenografico si dà fuoco con l'accendino allo strato superiore di Grand Marnier, in questo caso si abbassa anche il grado alcolico.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Patate duchessa

Le patate duchessa sono un contorno di origine francese (pommes duchesse) dove le patate sono arricchite da uovo, burro e parmigiano.


Pizza in pala romana

La pizza in pala romana: una declinazione diversa rispetto alla classica pizza napoletana. Preparazione stesura, cottura della pizza ad alta idratazione.


I dolci di natale

I dolci di Natale: l'elenco di tutti i dolci tipici suddivisi per regione e per Paese.


Struffoli napoletani

Gli struffoli: un dolce napoletano a base di palline di impasto aromatizzato all'anice, fritte e poi decorate con miele, canditi e confetti.

 


Spoja lorda o minestra imbottita

La spoja lorda o minestra imbottita: una ricetta romagnola di recupero che nasce come costola dei più sontuosi cappelletti.


Cannoli siciliani

I cannoli siciliani: uno dei dolci più tipici della Sicilia farcito di crema di ricotta e frutta candita.


Brownies

I brownies, i tipici biscotti al cioccolato di origine americana, tanto gustosi quanto calorici. Scopriamo tutti i segreti per prepararli al meglio.


Bostrengo

Il bostrengo, un antico dolce marchigiano natalizio a base di cereali come farro e riso.