Gelato al gianduia

Gelato al gianduia

 

Ingredienti per 4 porzioni

Zucchero 60 g
Nocciole senza guscio 85 g
Cacao amaro in polvere 15 g
Cioccolato (tavoletta) 70 g
Latte intero 300 g

Preparazione

Passo 1      Passo 3   Passo 10

Frullare le nocciole al mixer avendo cura di non surriscaldarle troppo (intervallare con pause di alcuni secondi tra le frullate). Il risultato dovrà essere una pasta cremosa con (a piacere) ancora qualche grumo di granella.

Passo 2      Passo 11

Spezzettare il cioccolato in una ciotola e scioglierlo in microonde a medio-bassa potenza (300 W) insieme a qualche cucchiaio di latte.

Passo 4    Passo 6    Passo 11

In una ciotola capiente disporre zucchero, cacao, nocciola e cioccolato fuso e amalgamarli con una frusta o leccapentole aggiungendo poco per volta il latte rimanente. Una volta che la miscela sarà completamente omogenea, inserirla nella gelatiera e realizzare il gelato. Lasciarlo raffreddare nel congelatore almeno un'ora perché raggiunga una consistenza ideale. Servire porzionandolo a piacere e guarnendo con granella di nocciola tagliata al coltello.

Passo 14

Informazioni nutrizionali per porzione

 

 

Energia 354 KCal - 1480 KJoule  
Proteine 7 g - 8%
Carboidrati 30 g - 33%
Grassi 24 g - 59%
di cui  
saturi 6.8 g
monoinsaturi 11.3 g
polinsaturi 1.5 g
Fibre 2 g
Colesterolo 10 mg
Sodio 23 mg

Note

Ha circa 260 kcal/hg. Il peso di tutti gli ingredienti fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti. Utilizzare una nocciola tostata di alta qualità, come quella di Giffoni IGP o la Tonda Gentile IGP ed un cioccolato fondente 70%-80% a seconda dei gusti. Oppure si può usare una pasta di nocciole pura. Al posto dello zucchero si può usare una miscela di 45 g di zucchero e 15 g di glucosio.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Ricette Sì

Ricette Sì: il giusto compromesso tra salute e gusto. Più della cucina dietetica o light...


Salame di cioccolato con cacao

Il salame di cioccolato: un dolce moderno dalle mille varianti che non ha un'origine ben definita. Lo proponiamo nella ricetta originale con cacao, biscotti, burro e uova.


Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola: un secondo piatto diffuso in tutta Italia che deve le sue origini alla cucina napoletana. La ricetta, i tagli di carne, la preparazione e le possibili varianti.


Ragù bolognese ricetta depositata e variante moderna

Ragù bolognese: uno dei sughi più famosi nel mondo. La ricetta depositata e la variante moderna, i tagli di carne e i segreti per prepararlo.

 


Il Bimby: conviene?

Il Bimby - Il robot da cucina studiato per poter preparare un po' di tutto: ma è davvero così conveniente?


Antonia Klugmann

Antonia Klugmann: la chef friuliana che adora le erbe aromatiche e ha partecipato come giudice a Masterchef 7.


Filetto al pepe verde

Filetto al pepe verde. Ricetta e possibili varianti.


Pino Cuttaia

Pino Cuttaia: la sua cucina è un viaggio tra tradizioni siciliane e uso etico del mare per due stelle Michelin.