Petto d'anatra alla liquirizia con puré di cavolfiore al miele

Petto d'anatra alla liquirizia con puré di cavolfiore al miele

Ingredienti per 2 porzioni

Miele 10 g
Burro 20 g
Anatra petto 300 g
Cavolfiore, inflorescenze 300 g
Maizena 5 g
40 g di liquore alla liquirizia 
sale affumicato (o fior di sale)

Preparazione

Passo 1   Passo 2   Passo 3

Cuocere il cavolfiore in padella con un bicchier d'acqua e coperchio oppure al vapore finché non sarà ben tenero.

Passo 4   Passo 10  Passo 11

Frullarlo quindi nel mixer con il miele aggiustando leggermente di sale. Trasferirlo in una ciotola ed amalgamarlo al burro a temperatura ambiente in modo da formare una crema soffice ed omogenea.

Passo 4   Passo 5  Passo 6

Cuocere dalla parte della pelle il filetto in pentola antiaderente molto calda senza aggiungere grassi, aggiustare leggermente di sale. Quando la superficie sarà ben colorita, rimuovere il grasso in eccesso e girare l'anatra per dorare anche la superficie della carne. Continuare la cottura a fiamma media per altri 5 minuti con coperchio. Togliere la carne dal fuoco e coprirla on carta stagnola lasciandola riposare 2-3 minuti.

Passo 11    Passo 11   Passo 15

Sfumare il liquido in padella con il liquore alla liquirizia, aggiungendo anche la maizena previamente disciolta in un bicchierino d'acqua. Lasciar addensare amalgamando di quando in quando, finché non raggiungerà una densità ideale.

Passo 16    Passo 17   Passo 15

Tagliare la carne a fettine su un tagliere, in modo da far defluire i succhi della stessa. Impiattare disponendo a piacere il puré di cavolfiore, quindi le fettine di carne bagnandole con la salsa. Spolverizzare infine a piacere con sale affumicato o fior di sale.

Passo 14

Informazioni nutrizionali per porzione

 

 

Energia 347 kcal - 1450 kjoule  
Proteine 37 g
Carboidrati 10 g
di cui  
zuccheri g
Grassi 19 g
di cui  
saturi 9.4 g
Fibre 4 g
Colesterolo 145 mg
Sodio 310 mg

Note

Ha circa 130 kcal/hg. Il peso di tutti gli ingredienti fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Il gusto: sapore, profumo e aroma

Il gusto, le sensazioni di bocca, di olfatto, di vista e di consistenza con le quali giudichiamo un cibo.


Fritto misto all'italiana

Si fa presto a dire fritto misto all'italiana ma le varianti regionali sono tantissime.


Fritto di paranza

La paranza o il fritto di paranza: un piatto di mare che prevede una grande varietà di pesci con le lische fritti.


Saltimbocca alla romana

I saltimbocca alla romana: involtini di carne ripieni di prosciutto e salvia.

 


Semifreddo al torrone

Il semifreddo al torrone (o semifreddo al torroncino) è un grande classico della pasticceria italiana, vediamolo in due versioni, con base gialla e base bianca.


L'indice di appetibilità degli alimenti

L'indice di appetibilità degli alimenti. A differenza della sazietà, l'appetibilità è fortemente dipendente dai gusti personali e può variare moltissimo da un soggetto all'altro.


Tortino al cioccolato con cuore fondente

Tortino al cioccolato con cuore fondente o cuore morbido: due ricette per realizzarlo al meglio.


Farinata o cecina

La farinata ligure: una torta salata fatta con farina di ceci che vanta numerose imitazioni e varianti.