Vellutata di carciofi, crostini di pane al burro e gocce di ricotta di capra

Spaghetti solo tuorlo alla chitarra con cavolfiore e crema di zola

 

Ingredienti per 2 porzioni

Pane comune 80 g
Ricotta di capra 150 g
Burro 10 g
Carciofi 300 g
Olio extravergine 10 g
sale, pepe  

 

Preparazione

Passo 1   Passo 2   Passo 3

Cuocere i carciofi in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Nel frattempo lavorare la ricotta al cucchiaio con 5 gr di olio e pepe macinato al momento a piacere, amalgamandola e rendendola vellutata.

Passo 4   Passo 10  Passo 11

Tagliare un pezzo di pane a cubetti della grandezza di circa 1 cm. Frullare i carciofi col minipimer aggiungendo il resto dell'olio e acqua di cottura quanto basta perché diventi tutto cremoso e vellutato.

Passo 4   Passo 5  Passo 6

Quindi passare la crema al colino per trattenere le parti più fibrose del carciofo. Far sciogliere il burro in padella e subito saltare il pane in modo che lo assorba e si tosti diventando croccante e di un bel colore marroncino (attenzione a non bruciarlo!).

Passo 10   Passo 11     

Disporre la crema in un piatto fondo, i crostini al centro ed intorno quenelle di ricotta formate con due cucchiai. A piacere spolverare in superficie con altro pepe. Per servirlo tiepido, può essere passato per 1 minuto al microonde a 500 W.

Passo 14    

Informazioni nutrizionali per porzione

 

 

Energia 351 kcal - 1467 kjoule  
Proteine 14.6 g
Carboidrati 33.7 g
di cui  
zuccheri 3.9 g
Grassi 18.4 g
di cui  
saturi 8.3 g
Fibre 10 g
Colesterolo 42 mg
Sodio 664 mg

Note

Ha circa 100 kcal/hg. Il peso di tutti gli ingredienti fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


L'indice di appetibilità degli alimenti

L'indice di appetibilità degli alimenti. A differenza della sazietà, l'appetibilità è fortemente dipendente dai gusti personali e può variare moltissimo da un soggetto all'altro.


Tortino al cioccolato con cuore fondente

Tortino al cioccolato con cuore fondente o cuore morbido: due ricette per realizzarlo al meglio.


Farinata o cecina

La farinata ligure: una torta salata fatta con farina di ceci che vanta numerose imitazioni e varianti.


Torta di riso

La torta di riso, detta anche torta degli addobbi, è un dolce tradizionale emiliano.

 


La torta margherita

La torta margherita: un dolce dalle umili origini, oggi non molto diffuso, che assomigliava molto ad un pan di spagna.


Acciughe fritte (impanate o in pastella)

Le acciughe o alici fritte, impanate o in pastella: un classico della cucina di mare. Vediamone varianti e ricetta.


Crema al burro

La crema al burro è stata per anni una delle creme più utilizzate in pasticceria, oggi viene usata soprattutto nel cake design e come topping per i cupcakes.


Crema pasticcera

La ricetta della crema pasticcera: la tecnica di preparazione, la scelta degli amidi, lo zucchero, i tuorli, i valori nutrizionali e le calorie.