Formai de mut dell'Alta Val Brembana

La Val Brembana, zona di produzione del formai de mut, è uno degli angoli più intatti della montagna bergamasca, nel cuore delle Prealpi Orobie.

Formai de mut significa, in dialetto bergamasco, formaggio di monte.

Si tratta dunque di un formaggio di alpeggio, prodotto con il latte delle vacche che pascolano nei prati di alta quota nei mesi estivi, da circa 1200 sino a 2300 metri di quota.

La permanenza in quota del bestiame, detta monticazione, varia da un minimo di 60 a un massimo di 100 giorni o poco piu', nel periodo che va generalmente dalla seconda decade di giugno e la meta' di settembre.

In realtà il formai de mut viene prodotto tutto l'anno, in inverno le vacche (storicamente di razza Bruna) vengono alimentate con insilati di mais e erba.

Il formai de mut ha acquisito la certificazione DO nel 1985 e la DOP nel 1996. Il disciplinare impone la presenza sul piatto l'apposito marchio del consorzio di tutela.

Caratteristiche

Formai de mut

Il formai de mut è un formaggio grasso, a pasta semidura.

Le forme di formai del mut sono cilindriche (30-40 cm di diametro) e pesano da 8 a 12 kg. Devono stagionare da un minimo di 45 giorni a oltre 6 mesi. La crosta è sottile, giallo paglierino nei formaggi poco stagionati e tendente al grigio in quelli stagionati. La pasta color avorio è compatta, elastica con una occhiatura diffusa a occhio di pernice. Il sapore è delicato e conserva la fragranza delle erbe di montagna che gli conferiscono un caratteristico aroma.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità


Marmellata - Confettura: guida a una scelta di qualità

Marmellate e confetture: guida a una scelta di qualità.


Silter DOP

Il Silter: un formaggio lombardo con una stagionatura di minimo 100 giorni, DOP dal 2015.


Stilton DOP e White Stilton DOP

Un unico formaggio erborinato inglese per due DOP: Stilton e White Stilton.


Yogurt: guida a una scelta di qualità

Yogurt: guida a una scelta di qualità e possibilità di farselo in casa.

 


Scegliere la pasta di qualità

Scegliere la pasta di qualità: bisogna basarsi sul tipo di trafila (in bronzo) e sul metodo di essiccazione (lenta). Scopriamo quali sono le migliori marche.


Come scegliere il burro

Come scegliere il burro: i criteri di scelta per un burro di qualità, da panna di centrifuga.


Richiami Alimentari: cosa sono e come funzionano?

Come funziona un richiamo alimentare, e quando un prodotto alimentare viene ritirato perché pericoloso? Ci sono rischi per la nostra salute?


Le uova: guida a una scelta di qualità

Le uova di gallina: guida a una scelta di qualità.