Bronx

Il Bronx appartiene alla categoria dei cocktail storici, probabilmente fu creato durante l’epoca del proibizionismo americano ed ebbe il suo boom attorno agli anni Trenta.

Esistono numerose leggende sulla nascita di questo drink, tra le quali la più attendibile è quella che lo vede nascere come creatura del barman Johnnie Solon dell'Hotel Manhattan di New York, uno dei più bravi barman dell'epoca, che mescolò per primo gin, martini e succo d'arancia e quando gli chiesero come si chiamasse quel nuovo cocktail rispose "È il Bronx", riferendosi allo zoo del Bronx, visto che i suoi clienti gli dicevano sempre che dopo aver bevuto i suoi cocktail vedevano animali strani.

Bronx

Il Bronx è molto simile al Perfect Martini, solo che prevede l'aggiunta di succo d'arancia. È abbastanza secco, leggermente aromatico e fruttato, ideale da aperitivo.

Caratteristiche del Bronx

Tipo di cocktail: pre dinner, short drink.

Grado alcolico: 19° alcolici.

Categoria alcolica: molto alcolico (cosa significa?)

Ricetta IBA del Bronx

  • 3 cl Gin
  • 1.5 cl Martini rosso
  • 1 cl Martini dry
  • 1.5 cl succo d’arancia
  • una mezza fetta d’arancia per decorare

Si shakerano tutti gli ingredienti con del ghiaccio e si versa in una coppetta da cocktail ben fredda. Si decora, infine, con una mezza fetta d’arancia.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Torta giapponese (Japanese cotton cheesecake)

Japanese cotton cheesecake, ovvero la torta giapponese a base di formaggio che ha sbancato sul web negli ultimi anni.


Coniglio al forno con patate

Coniglio al forno con patate: un secondo piatto italiano classico che tutti conosciamo, vediamo insieme la ricetta.


Cioccolato plastico

Il cioccolato plastico: una pasta modellabile per creare decorazioni per torte e dolci.


Come si cuoce la pasta?

Come si cuoce la pasta? Il sale va fino o grosso? Prima o dopo l'ebollizione? E se me lo scordo? Quale pentola usare? È vero che si può cuocere a fuoco spento?

 


Cuocere la pasta a fuoco spento?

La pasta si cuoce correttamente a qualunque temperatura superiore agli 80 gradi: per questo la cottura a fuoco spento (o cottura passiva) è possibile, tuttavia i vantaggi non sono molto interessanti.


Biscotti di castagne

I biscotti di castagne vengono prodotti a partire dalla farina di castagne, nel periodo autunnale e per tutto l'inverno, che sostituisce del tutto o in parte la farina bianca comune.


Panna cotta

La panna cotta: un dolce piemontese simile al budino a base di panna.


Paste di meliga

Le paste di meliga, i frollini piemontesi tipici del cuneese.