Spaghetti alla chitarra con vongole e pancetta alla crema di cannellini

Spaghetti alla chitarra con vongole e pancetta alla crema di cannellini

 

Ingredienti per 2 porzioni

Uova di gallina, tuorlo 80g
Vongole 500g
Farina di frumento 100g
Fagioli cotti o in scatola, scolati 60g
Pancetta o guanciale 40g
Cipolle 60g
2 spicchi d'aglio

Preparazione

Passo 1   Passo 2   Passo 3

Impastare la farina col restante tuorlo (aggiungere poca acqua se necessaria) fino ad ottenere una massa omogenea.

Passo 4   Passo 10  Passo 11

Trasferirsi sul piano di lavoro e continuare finché non sarà liscio ed elastico. Riporre in frigorifero coperto da pellicola trasparente.

Passo 5  Passo 6   Passo 11

Ridurre i cannellini ad una crema con uno schiacciapatate o colino, quindi amalgamarli a 30 g di tuorlo d'uovo. Cuocere la pancetta in padella antiaderente finché non sarà ben colorita, quindi rimuoverla dalla padella.

Passo 15    Passo 16    Passo 17  

Tagliare sottilmente aglio e cipolla e cuocerle nella padella precedentemente utilizzata utilizzando come grasso di cottura quello della carne. Dopo 5 minuti sfumare con un bicchiere d'acqua e continuare la cottura a fiamma bassa.

Passo 4           

Nel frattempo togliere l'impasto dal frigorifero e stenderlo piuttosto sottilmente (2-3 mm) formando dei tagliolini o spaghetti. In questa ricetta si utilizza la 'chitarra', ovvero un attrezzo per realizzare gli spaghetti appoggiandoli sulla superficie di corde e passando il matterello finché la pasta non si tagli e cada nella parte inferiore.

Passo 15     Passo 16     Passo 17    

Aprire velocemente le vongole in pentola calda, a piacere sfumandole con poca acqua o vino, quindi metterle da parte sgusciandole (lasciarne a piacere alcune nel guscio). Bollire per 2-3 minuti la pasta in abbondante acqua non salata, quindi spegnere la fiamma della padella con le cipolle.

Passo 15     Passo 16

Aggiungere le vongole, gli spaghetti scolati, la crema di cannellini e la pancetta a pezzetti ed amalgamare finché il tutto non sia ben cremoso. Se il tutto fosse troppo asciutto aggiungere un paio di cucchiai di acqua del liquido delle vongole cotte oppure quello di cottura della pasta. Servire decorando a piacere con vongole ancora nel guscio.

Passo 14

Informazioni nutrizionali per porzione

 

 

Energia 456 KCal - 1906 KJoule  
Proteine 25 g - 22%
Carboidrati 46 g - 40%
Grassi 20 g - 39%
di cui  
saturi 6.3 g
monoinsaturi 6.1 g
polinsaturi 3.8 g
Fibre 3 g
Colesterolo 572 mg
Sodio 389 mg

Note

Ha circa 150 kcal/hg. Il peso di tutti gli ingredienti fa riferimento alla parte commestibile al netto degli scarti.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


L'indice di appetibilità degli alimenti

L'indice di appetibilità degli alimenti. A differenza della sazietà, l'appetibilità è fortemente dipendente dai gusti personali e può variare moltissimo da un soggetto all'altro.


Tortino al cioccolato con cuore fondente

Tortino al cioccolato con cuore fondente o cuore morbido: due ricette per realizzarlo al meglio.


Farinata o cecina

La farinata ligure: una torta salata fatta con farina di ceci che vanta numerose imitazioni e varianti.


Torta di riso

La torta di riso, detta anche torta degli addobbi, è un dolce tradizionale emiliano.

 


La torta margherita

La torta margherita: un dolce dalle umili origini, oggi non molto diffuso, che assomigliava molto ad un pan di spagna.


Acciughe fritte (impanate o in pastella)

Le acciughe o alici fritte, impanate o in pastella: un classico della cucina di mare. Vediamone varianti e ricetta.


Crema al burro

La crema al burro è stata per anni una delle creme più utilizzate in pasticceria, oggi viene usata soprattutto nel cake design e come topping per i cupcakes.


Crema pasticcera

La ricetta della crema pasticcera: la tecnica di preparazione, la scelta degli amidi, lo zucchero, i tuorli, i valori nutrizionali e le calorie.