Picodon AOC

Il Picodon, o Picaudou, Picaïdon, Picaudon, è un formaggio di capra prodotto nella regione del Rodano, tra i dipartimenti della Drôme e dell'Ardèche. I pascoli di questa zona sono ai piedi delle Alpi e ricchi di erbe aromatiche che conferiscono al Picodon un sapore forte e piccante. Non a caso il termine "picodon" deriva dalla lingua occitana locale, ormai caduta in disuso, e sta per speziato, aromatico, proprio ad indicare il sapore forte di questo formaggio.

Il Picodon ha ottenuto il riconoscimento come AOC francese nel 1983 ed è protetto e valorizzato dal Syndicat du Picodon, situato a Montelier, fin dal 1986.

Produzione e terroir del Picodon AOC

Il Picodon è senz'altro uno di quei formaggi figli del terroir dove viene prodotto. Il clima secco e arido della zona di produzione, i pascoli impervi e pieni di arbusti dove vengono alimentate le capre, fanno sì che il Picodon sia un formaggio dal sapore pungente e dalla consistenza secchissima, asciutta. 

Il Picodon viene ottenuto esclusivamente da latte crudo e intero di capra munte principalmente nei mesi primaverili ed estivi, in quanto in inverno danno pochissimo latte. Tutte le fasi di produzione mirano a rispettare una tradizione casearia che ha origine nel XIV secolo, il latte non viene pressato, ma solo fatto coagulare con caglio e la cagliata viene travasata in stampi appositamente forati per favorire lo sgocciolamento e la fuoriuscita del siero che avviene spontaneamnete in 24-48 ore. L'affinamento dura minimo 8 giorni dopo i quali il Picodon può già essere gustato.

Tipologie di Picodon AOC

Picodon

A seconda della zona e del tipo di affinamento il Picodon viene classificato dal disciplinare in 6 tipologie:

  • Picodon de l'Ardèche: è la varietà più comune, con una spiccata acidità e un peso di circa 40-60g
  • Picodon de Crest: è quello ottenuto da latte di altissima qualità, nonchè quello con il sapore più forte e pungente, ha un peso di circa 60g
  • Picodon du Dauphiné: viene messo in commercio solo quando è molto stagionato 
  • Picodon affiné "méthode Dieulefit": ha dimensioni ridotte e peso di circa 40 g perchè durante la stagionatura la sua crosta viene lavata e spazzolata per ben 2 volte
  • Picodon de la Drôme: meno acidulo dei precedenti, ha una tendenza piuttosto dolce e pesa circa 45 g
  • Picodon à l'huile d'olive: venduto marinato in olio d'oliva (a volte anche nel vino bianco) e quindi meno secco

Caratteristiche organolettiche del Picodon AOC

 

 

Il Picodon ha un aseptto molto simile a quello di un tomino piemontese, forma cilindrica appiattita, con crosta bianca attraversata da strisce giallognole come se fosse stato passato su una griglia. la pasta è di colore bianco o giallo, consistenza omogenea e asciutta, che diventa friabile quando è molto stagionato.

Il sapore del Picodon è fresco, acidulo, piccante, molto particolare.
Tradizionalmente viene cucinato al forno o alla griglia oppure abbinato alle insalate. 

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Qualità


Yogurt: guida a una scelta di qualità

Yogurt: guida a una scelta di qualità e possibilità di farselo in casa.


Scegliere la pasta di qualità

Scegliere la pasta di qualità: bisogna basarsi sul tipo di trafila (in bronzo) e sul metodo di essiccazione (lenta). Scopriamo quali sono le migliori marche.


Come scegliere il burro

Come scegliere il burro: i criteri di scelta per un burro di qualità, da panna di centrifuga.


Richiami Alimentari: cosa sono e come funzionano?

Come funziona un richiamo alimentare, e quando un prodotto alimentare viene ritirato perché pericoloso? Ci sono rischi per la nostra salute?

 


Le uova: guida a una scelta di qualità

Le uova di gallina: guida a una scelta di qualità.


Come scegliere l'olio extravergine di oliva

Come scegliere l'olio extravergine di oliva: i criteri di scelta per un olio di qualità.


Il gelato: guida a una scelta di qualità

Il gelato (artigianale e industriale): guida a una scelta di qualità.


Piacentinu ennese DOP

Il Piacentinu Ennese è un formaggio pecorino aromatizzato allo zafferano e al pepe nero che viene prodotto nella povincia di Enna, in Sicilia.