Mostarda di Mantova

La città di Mantova, così come quella di Cremona, è un capoluogo della bassa Lombardia dove la tradizione della mostarda di frutta è molto sentita.

La mostarda mantovana, però, differisce da quella cremonese per due fattori principali: viene usato un solo tipo di frutta per volta (in genere le mele campanine, le piccole mele tipiche della zona, chiamate comunemente "antiche mele della nonna"), quindi non è una mostarda di frutta mista; inoltre ha un gusto meno piccante e meno deciso di quella cremonese, poichè la senape viene aggiunta in modiche quantità e solo alla fine.

 

Mostarda Mantova

Tipiche di Mantova sono la mostarda di zucca, di mele cotogne, di pere, di anguria bianca, di fichi, di mandarini, di castagne, di solito abbinate ad insaccati e formaggi più o meno stagionati.

Quella più tradizionale, la tipica mostarda di mele campanine viene, invece, usata in un piatto tipico del mantovano, come ripieno dei tortelli di zucca.

La mostarda di Mantova è inserita nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali Lombardi, ed è difesa e tutelata dalla Comunità della Mostarda Mantovana, un ente che fa capo a Slow Food.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Cucina


Tortilla spagnola

La tortilla spagnola: un piatto tradizionale simile ad una frittata a base di uova e patate.


Tortilla messicana

La tortilla messicana: una sorta di piadina di mais che è alla base i tanti piatti tipici messicani.


Marzapane

Il marzapane, un composto dolce e zuccherino di origine araba e conosciuto in tutto il mondo.


Crema al burro

La crema al burro è stata per anni una delle creme più utilizzate in pasticceria, oggi viene usata soprattutto nel cake design e come topping per i cupcakes.

 


Pastiera napoletana

La pastiera napoletana: il dolce pasquale napoletano per eccellenza a base di grano cotto nel latte.


Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora con le olive: una delle ricette tradizionali del Centro Italia, soprattutto della cucina toscana, marchigiana e umbra, di umili origini.


Il ragù napoletano

Il ragù napoletano: meno famoso del bolognese, è senza dubbio un grande condimento anche se molto laborioso.


Prussiane (ventagli o girelle)

Le prussiane: biscotti di pasta sfoglia caramellati e disposti a forma di ventaglio.