Cucina e ricette del Trentino Alto Adige

Elenco produttori Trentino Alto Adige

Vini DOC e DOCG del Trentino Alto Adige

Prodotti tipici del Trentino Alto Adige

La cucina del Trentino Alto Adige è una cucina ricca, prevalentemente di montagna, dai sapori forti e decisi, influenzata per lo più dalla cucina austriaca e tedesca.

Tra i condimenti troviamo il burro, più che l'olio d'oliva (anche se nella zona del Garda l'olio si produce e si consuma), inoltre i piatti tipici sono caratterizzati da un frequente uso di salumi (speck in primis) e formaggi, molte zuppe, primi piatti per lo più a base di polenta, secondi di carne, di selvaggina o di pesce d'acqua dolce (il salmerino e la trota trentini sono gli unici pesci ad aver ottenuto la certificazione IGP in  Italia), molti funghi e dolci a base di quello che potremmo definire l'ingrediente simbolo di questa regione, la mela, protagonista dello strudel, il dolce più famoso e diffuso del Trentino Alto Adige.

Una curiosità: la popolazione del Trentino Alto Adige è tra le più magre d'Italia e d'Europa, cosa che dovrebbe far venire il sospetto che la "pesantezza" della cucina tipica di un luogo ha ben poco a che fare con l'equilibrio nutrizionale della dieta della popolazione. E viceversa: non è sulla cucina tipica del territorio che bisogna agire se si vuole migliorare lo stato di salute della popolazione. Forse non siamo (eravamo) magri e in salute grazie alla cucina mediterranea. Forse c'era altro, e questo "altro", oggi non c'è più.

Primi piatti

 

 

Cucina trentina altoatesina

La cucina trentina e altoatesina tradizionale non ha primi piatti per così dire "classici", simili al resto delle regioni italiane e quindi a base di pasta all'uovo o asciutta. Non sono frequenti condimenti a base di pomodoro, il re della cucina mediterranea, e mancano le erbe aromatiche tipiche della macchia mediterranea come il prezzemolo o il basilico. Anche il ragù qui viene proposto con la selvaggina (di cervo, di camoscio, di capriolo).

Troviamo inoltre i famosissimi canederli (polpette a base di uova e mollica di pane cotti nel brodo o nel burro), gli spatzle (gnocchetti agli spinaci conditi con burro e speck) e gli strangolapreti (simili ai canederli ma più piccoli e di forma ovale, aromatizzati alle erbe).

Un posto importante tra i primi piatti ce l'ha la polenta, condita in tantissimi modi diversi, soprattutto con i funghi o con la cacciagione, e la si può gustare di due tipi: una più scura composta da un mix di farina di mais e di farina di grano saraceno al Nord e una più chiara ottenuta con farina bianca di frumento e patate nella zona del Garda.

Troviamo poi tantissime zuppe, servite in piccole ciotole più come antipasto che come primo piatto vero e proprio, come la zuppa al vino bianco, la zuppa d'orzo, la panada (una zuppa di pane e olio).

Secondi piatti

Oltre al classico tagliere di salumi e formaggi, possiamo annoverare tra i secondi piatti: la carne salada, lo stufato (di piccione, di cervo, di capriolo, di lepre etc..), lo stinco di maiale, il gulasch, lo sguazet (uno stufato di frattaglie di manzo), i wusrtel e le varie salsicce cotte alla griglia o in umido, come ad esempio la peverà (lucanica cotta con la cipolla nel vino bianco). Tendenzialmente le cotture sono molto lunghe e spesso precedute da marinature soprattutto quando si tratta di selvaggina.

Spesso i secondi piatti hanno una nota agrodolce dovuta all'uso di spezie quali la cannella, il ginepro, i chiodi di garofano, il cumino, ma anche le scorze di limone e l'uva sultanina, e non di rado ci vengono serviti piatti di carne abbinati alle marmellate, soprattutto a quella di ribes rosso e di mirtilli.

Tra i contorni impossibile non annoverare i crauti, sempre presenti nella cucina altoatesina, le verze, il rosti di patate, le rape.

Come secondi di pesce abbiamo vari pesci d'acqua dolce: salmerino e trota cucinati in padella con limone, menta e uva sultatina, e l'anguilla alla brace. Nella zona di Trento un piatto tipico è la polenta con baccalà.

Dolci

I dolci sono tanti e tutti molto speziati. Oltre allo strudel, il dolce più significativo del Trentino Alto Adige, ci sono: lo zelten (il dolce tipico delle festività natalizie con frutta fresca, candita e secca), i canederli dolci alle prugne, i krapfen (bomboloni fritti alla crema), gli strauben (frittelle aromatizzate alla grappa), la crostata al rabarbaro o ai frutti di bosco, le frittelle di mele.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Wellness Gourmet


Croazia -Trogir, Split (Spalato)

Viaggio in Croazia e Friuli Agosto 2008 - Tappa 7: Trogir, Split (Spalato)


Bretagna - Cancale, Dinard, Pordic, Lannion

Viaggio in Francia Agosto 2007 - Tappa 4: Bretagna


Viaggio in Francia 2005 - Grenoble e le Alpi

Viaggio in Francia Agosto 2005 - Tappa 5: Grenoble e le Alpi


Sasso Marconi - Festa del tartufo

La Tartufesta, o Festa del tartufo, che si tiene a Sasso Marconi a fine ottobre.

 


Viaggio in Francia 2005 - Formaggi dell'Auvergne - Roquefort, Saint Nectaire...

Wellness Gourmet - Viaggio in Francia Agosto 2005 - Tappa 3: Auvergne


Cucina veneta - Ricette venete

Cucina veneta e ricette venete: baccalà, sarde in saor, risotti, piatti di montagna...


Viaggio gastronomico a Vienna

Viaggio gastronomico a Vienna: la capitale austriaca, una città molto bella e ricca di cose da vedere, anche per il turista gastronomico.


Cucina e ricette della Sicilia

La cucina siciliana e le ricette tipiche della Sicilia: dagli arancini alla cassata.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.