Epatite fulminante

L'epatite fulminante, conosciuta anche come insufficienza epatica acuta, è la perdita rapida della funzione epatica (ovvero il fegato non è più in grado di svolgere le sue funzioni), in una persona che, precedentemente, non ha mai sofferto di alcuna malattia epatica.

L'insufficienza epatica acuta è meno comune dell'insufficienza epatica cronica, che si sviluppa più lentamente.

L'epatite fulminante, può causare complicazioni gravi, tra cui il sanguinamento eccessivo e aumentato della pressione nel cervello. Si tratta di una emergenza medica che richiede il ricovero immediato in ospedale. A seconda della causa, l'insufficienza epatica acuta può, talvolta, essere curata con dei farmaci, ma in molte situazioni l'unico rimedio per una guarigione completa è rappresentato dal trapianto del fegato.

Cause

L'insufficienza epatica acuta si verifica quando le cellule epatiche sono danneggiate in modo significativo e non sono più in grado di adempiere alla loro funzione. Le possibili cause dell'epatite fulminante comprendono:

  • Sovradosaggio di acetaminofene: assumere dosi eccessive di paracetamolo causa l'epatite fulminante ed è solitamente la causa più comune di insufficienza epatica acuta. Se si sospetta di aver assunto troppo paracetamolo è consigliabile rivolgersi ad un medico il più rapidamente possibile e non aspettare i segni di un'epatite fulminante.
  • Farmaci: alcuni farmaci, tra cui gli antibiotici, i farmaci anticonvulsivanti e gli antinfiammatori non steroidei, possono causare l'insufficienza epatica acuta.
  • Supplementi di erbe: alcuni farmaci e integratori a base di erbe, tra cui kava, efedra, zucchetto e mentuccia, sono stati collegati all'insufficienza epatica acuta.
  • Epatite e altri virus: l'epatite A, l'epatite B e l'epatite E possono causare insufficienza epatica acuta. Altri virus che possono causarla includono il virus di Epstein-Barr, il citomegalovirus e il virus herpes simplex.
  • Tossine: le tossine che possono causare l'epatite fulminante sono contenute nel fungo selvatico velenoso Amanita, che a volte è scambiato per una specie commestibile.
  • Malattia autoimmune: l'insufficienza epatica può essere causata dall'epatite autoimmune, una malattia in cui il sistema immunitario attacca le cellule del fegato, causandone infiammazioni e lesioni.
  • Malattie delle vene nel fegato: malattie vascolari, come la sindrome di Budd-Chiari, possono provocare ostruzioni nelle vene del fegato e causare epatite fulminante.
  • Malattia metabolica: alcune malattie metaboliche rare, come il morbo di Wilson e il fegato grasso acuto della gravidanza, di rado possono causare l'insufficienza epatica acuta.
  • Cancro: il cancro al fegato, quando è in uno stato diffuso, può danneggiare il funzionamento del fegato.

 

Molti casi di insufficienza epatica acuta non hanno alcuna causa apparente.

Sintomi

Epatite fulminante

I segni e sintomi dell'epatite fulminante possono includere:

  • ingiallimento della pelle e degli occhi (ittero);
  • dolore nella parte superiore destra dell'addome;
  • gonfiore addominale;
  • nausea;
  • vomito;
  • senso generale di malessere;
  • disorientamento o confusione;

Complicazioni

L'epatite fulminante spesso causa complicazioni, tra cui:

  • Presenza di fluido eccessivo nel cervello (edema cerebrale): un'eccessiva pressione di fluido all'interno della scatola cranica, può causare una costrizione nel cervello, il tessuto cerebrale può essere spostato al di fuori dello spazio che normalmente occupa, causando un'ernia. L'edema cerebrale può privare il cervello di ossigeno, causano gravi complicanze che mettono a rischio la vita del paziente.
  • Sanguinamento e disturbi della coagulazione: un fegato danneggiato non è in grado di produrre una quantità sufficiente di piastrine necessarie per una corretta coagulazione. Le persone con epatite fulminante spesso sviluppano un sanguinamento dal tratto gastrointestinale e l'emorragia che ne deriva può essere difficile da controllare.
  • Infezioni: le persone che soffrono di insufficienza epatica acuta sono a maggior rischio di sviluppare una serie di infezioni, in particolare a carico del sangue, delle vie respiratorie e urinarie.
  • Insufficienza renale: l'insufficienza renale si verifica spesso in seguito ad un'insufficienza epatica, soprattutto nei casi di sovradosaggio di paracetamolo, che danneggia sia il fegato che i reni.

Diagnosi

 

I test e le procedure utilizzate per diagnosticare l'epatite fulminante sono:

  • Analisi del sangue: gli esami del sangue servono per determinare se il fegato sta funzionando in maniera corretta oppure no; un esempio è il test del tempo di protrombina, che misura quanto tempo ci vuole affinché il sangue coaguli. In caso di epatite fulminante il sangue il tempo di protrombina sarà aumentato.
  • Esami di imaging: il medico può raccomandare un test di imaging, come un'ecografia, per valutare la condizione del fegato. Gli esami di imaging possono mostrare i danni al fegato e possono essere d'aiuto al medico per determinare la causa del problema.
  • Esame del tessuto epatico: il medico può raccomandare una procedura per rimuovere un piccolo frammento di tessuto epatico (biopsia epatica). L'analisi del tessuto del fegato può aiutare il medico a capire perché il fegato non funziona come dovrebbe. Visto che le persone con insufficienza epatica acuta sono a rischio di sanguinamento durante la biopsia, il medico può eseguire una biopsia epatica transgiugulare, ovvero attraverso una piccola incisione sul lato destro del collo, il medico inserisce un tubo sottile (catetere) in una grande vena del collo, collegata prima al cuore e poi al fegato. Il medico poi inserisce un ago attraverso il catetere e recupera un campione di tessuto epatico.

Terapia

Le persone che soffrono di epatite fulminante sono spesso trattate presso il reparto di terapia intensiva di un ospedale e quando possibile, in una struttura in grado di eseguire un trapianto di fegato. Il medico può tentare di trattare il danno epatico con i farmaci, ma in molti casi, il trattamento necessita di un'operazione chirurgica. I trattamenti per un'insufficienza epatica acuta possono includere:

  • Farmaci contro l'avvelenamento: l'epatite fulminante causata da un sovradosaggio o da un'intossicazione da funghi o da paracetamolo, viene trattata con farmaci in grado di bloccare gli effetti della tossina e spesso possono ridurre i danni al tessuto epatico.
  • Trapianto di fegato: quando l'insufficienza epatica acuta non può essere curata con i farmaci, il trattamento richiede un trapianto di fegato. Durante il trapianto di fegato il chirurgo rimuove il fegato danneggiato e lo sostituisce con un fegato sano di un donatore.

In seguito al trattamento, è opportuno controllare i segni e i sintomi per cercare di prevenire le complicanze causate dalla patologia.

Se il medico sospetterà il rischio di una complicanza, potrebbe procedere con le seguenti cure:

  • Diminuire la pressione causata da eccesso di liquidi nel cervello: l'edema cerebrale causato da insufficienza epatica acuta potrebbe causare un'ernia al cervello. Esistono farmaci in grado di ridurre l'accumulo di liquidi nella scatola cranica.
  • Screening per le infezioni: essendoci la possibilità di andare incontro a svariate infezioni, è opportuno controllare periodicamente il sangue e le urine.
  • Prevenire gravi emorragie: il medico potrebbe prescrivere dei farmaci utili a ridurre il rischio di sanguinamento e se il paziente dovesse perdere troppo sangue, si rende spesso necessaria una trasfusione di sangue.

 

- Consiglia questo articolo su Google

 

 

 

 

Ultimi articoli sezione: Salute


Carcinoma squamo cellulare

Il carcinoma squamo cellulare è una forma di cancro che colpisce la pelle, e si sviluppa, a patire dalle cellule squamose.


Carcinoma baso-cellulare

Il carcinoma baso-cellulare (o basalioma) è un tipo di cancro che colpisce il tessuto cutaneo.


Chetoacidosi alcolica

Per chetoacidosi, in generale, si intende una disfunzione metabolica che si verifica quando nell’organismo è presente un’elevata concentrazione di acidi.


Cheratite da herpes simplex

La cheratite da herpes simplex è un’infezione che colpisce l’occhio, in particolare la cornea ed è causata dalla presenza del virus herpes simplex (HSV).

 


Chetoacidosi diabetica

La chetoacidosi diabetica è una grave complicazione del diabete, in particolare del diabete di tipo I.


Ecocardiogramma

l'ecocardiogramma è un comune test che permette di avere un immagine del cuore in movimento, grazie all’utilizzo degli ultrasuoni.


Calcolosi salivare

Per calcolosi salivare, o scialolitiasi, si intendono delle formazioni di minerali cristallizzati, simili a pietre, che si formano nelle ghiandole salivari.


Criptococcosi

La criptococcosi è una malattia, abbastanza rara, causata da un tipo di fungo, chiamato Cryptococcus, che si trova in quasi tutto il mondo.

Accedi ai servizi gratuiti

Se sei già registrato, clicca qui per accedere ai servizi gratuiti:

  • Database Alimenti
  • Calcola Ricetta
  • Slot Machine

Altrimenti, clicca qui per registrarti gratuitamente.